Seleziona la categoria per visualizzare gli articoli correlati

  • Tutto
  • abbandono di minore
  • abuso dei mezzi di correzione
  • accertamento della paternità
  • accesso agli atti
  • accordi matrimoniali
  • addebito
  • Adozione e filiazione
  • affidamento ai nonni e parenti
  • affidamento condiviso
  • Affidamento dei figli
  • affidamento esclusivo
  • affidamento esclusivo
  • affidamento servizi sociali
  • affidamento super esclusivo
  • affido etero familiare
  • alienazione genitoriale
  • alimenti
  • Amministrazione di sostegno
  • anziani
  • ascendenti
  • ascolto del minore
  • assegno di divorzio
  • assegno di separazione
  • azione revocatoria
  • casa famigliare
  • CEDU
  • cognome
  • Comunione dei beni
  • condominio
  • consenso informato
  • Contratti
  • convivenza di fatto
  • Convivenza more uxorio
  • coordinatore genitoriale
  • corruzione di minore
  • curatore del minore
  • curatore eredità giacente
  • decadenza dalla responsabilità genitoriale
  • dentista responsabilità
  • diritto di visita
  • diritto internazionale
  • disabili
  • disconoscimento della paternità
  • divorzio
  • donazione
  • Eredità
  • famiglie arcobaleno
  • fecondazione assistita
  • femminicidio
  • Figli
  • figli nati fuori dal matrimonio
  • figlio maggiorenne
  • fondo patrimoniale
  • garanzie contro l'inadempimento
  • genitorialità
  • inabilitazione
  • interdizione
  • Locazione e condominio
  • Maltrattamenti in famiglia e molestie
  • mancata esec ordine giudice
  • Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice
  • mantenimento
  • mantenimento dei figli
  • maternità surrogata
  • Matrimonio
  • minori
  • misure coercitive
  • molestie
  • negoziazione assistita
  • nonni
  • notifica
  • omogenitorialità
  • Omosessualità
  • ordine di protezione
  • pensione di reversibilità
  • processo
  • prove
  • provvedimenti indifferibili
  • rapporti patrimoniali tra coniugi
  • reati
  • reati in famiglia
  • reato di interferenza illecita nella vita privata
  • responsabilità civile
  • responsabilità genitoriale
  • responsabilità medica
  • restituzioni rimborsi
  • riconciliazione
  • riconoscimento del figlio
  • rifiuto del genitore
  • riforma Cartabia
  • rimborsi e restituzioni
  • Risarcimento del danno
  • sanzioni contro inadempimento
  • Senza categoria
  • separazione dei beni
  • Separazione e divorzio
  • servizi sociali
  • sottrazione del figlio
  • sottrazione internazionale
  • spese straordinarie
  • spese straordinarie per i figli
  • stalking
  • stranieri
  • successioni
  • testamento
  • tfr
  • TFR e pensione di reversibilità
  • tradimento
  • trasferimento del minore
  • tributi e tasse
  • Trust
  • Uncategorized
  • unioni civili
  • violazione degli obblighi di assistenza famigliare
  • violazione domicilio
  • violenza
  • violenza privata
  • violenza sessuale

Padre violento che si disinteressa dei figli perde la responsabilità genitoriale

Va dichiarata la decadenza dalla responsabilità genitoriale di colui che, disinteressandosi totalmente dei figli, in particolare di quello minore, abbia seriamente compromesso il benessere di quest’ultimo, […]

Figlio ventinovenne nullafacente: stop al mantenimento

In materia di mantenimento se il figlio è neomaggiorenne e prosegue nell’ordinario percorso di studi superiori o universitari o di specializzazione, già questa circostanza è idonea […]

E’ reato ascoltare le telefonate della moglie e pedinarla

Condannato per il reato di molestie  il marito che, in procinto di separarsi dalla moglie, la pedina e tenta di ascoltarne le telefonate. Nello specifico, la […]

I soldi prelevati dal conto comune per le cure mediche del figlio non vanno restituiti

Le somme che uno dei coniugi prelevi dal conto corrente in comunione legale per fare fronte alle cure dentistiche e mediche della figlia comune non vanno […]

La riconciliazione dopo la separazione la rende nulla

Dopo la separazione legale, spetta a chi sostiene l’intervenuta riconciliazione fra i coniugi , che deve consistere nella piena ricomposizione della comunione coniugale di vita, l’onere […]

Il risarcimento da nascita indesiderata spetta anche al padre

In caso di “nascita indesiderata” il risarcimento danni, che costituiscono conseguenza immediata e diretta dell’inadempimento del ginecologo all’obbligazione di natura contrattuale gravante su di lui, spetta […]

L’ordine di protezione può essere disposto anche d’ufficio

Se con il ricorso si allegano fatti di violenza con richiesta di un provvedimento indifferibile ex art. 473bis.15 che ordini la cessazione delle molestie da parte […]

Assegno divorzile revocabile anche senza stabile coabitazione tra l’ex e il nuovo compagno

Ai fini della revoca dell’assegno divorzile, la convivenza more uxorio instaurata dall’ex coniuge che ne sia beneficiario può costituire fattore impeditivo del relativo diritto anche quando […]

E’ il coniuge/genitore a chiedere direttamente la distrazione del mantenimento dallo stipendio, senza intervento del Giudice

In caso di mancato versamento dell’assegno di mantenimento, il creditore cui spetta la corresponsione periodica del contributo in favore suo o della prole, dopo la costituzione […]

Con l’ordine di protezione può anche essere sospesa la frequentazione padre/figlio

Tenuto conto della condotta aggressiva e irrispettosa, suscettibile di arrecare grave pregiudizio sia alla dignità della convivente che al diritto del figlio a crescere in un […]

Se la madre ostacola la relazione tra figlio e padre, può essere disposto il collocamento presso quest’ultimo

Allorchè anche l’ascolto del minore confermi l’atteggiamento ostativo della madre rispetto alla frequentazione del padre, oltre al forte disagio manifestato dal minore stesso, il Giudice, a […]

Come si dimostra il danno del figlio da privazione del rapporto genitoriale

In tema di filiazione, la violazione dell’obbligo del genitore di concorrere all’educazione ed al mantenimento dei figli, ai sensi degli artt. 147 e 148 c.c., costituisce […]

E’ reato registrare le telefonate tra il figlio e l’altro genitore, a meno che non sia a rischio la tutela del minore

L’ascolto e la registrazione da parte della madre di conversazioni telefoniche in vivavoce tra il figlio minore e il padre separato è reato, che è però […]

Amministratore di sostegno per il marito eccessivamente “prodigo” con l’amante

E’ ammissibile la nomina di un amministratore di sostegno per un ex marito eccessivamente generoso con la sua amante, su richiesta della moglie separata e beneficiaria […]

Annullabile il consenso alla separazione “estorto” con la violenza morale

E’ annullabile l’accordo di separazione nel caso in cui il consenso di un coniuge alle condizioni pattuite sia stato estorto  con la violenza (morale), da intendersi […]

Nessuna lesione del diritto all’immagine del minore se ripreso in evento pubblico

Non lede il diritto all’immagine di un minore d’età la diffusione di un filmato che riguarda un evento di interesse pubblico se il ragazzo è stato […]

Non basta la CTU che rilevi comportamenti “alienanti” del genitore per cambiare l’affidamento

Al fine di modificare l’affidamento del minore o di adottare misure che ne comportino lo spostamento della residenza con la conseguente alterazione delle sue abitudini di […]

La madre può testimoniare nel procedimento promosso dal figlio contro il padre

Le deposizione testimoniale della madre nel procedimento promosso dal figlio contro il padre per il risarcimento del danno non patrimoniale è pienamente ammissibile. Tutt’al più va […]

Sull’assegno di mantenimento incide la malattia oncologica che renda incapaci di lavorare

In materia di separazione dei coniugi, grava sul richiedente l’assegno di mantenimento, ove risulti accertata in fatto la sua capacità di lavorare, l’onere della dimostrazione di […]

Il “peso” sull’eredità del diritto di abitazione del coniuge

In tema di successione necessaria, la determinazione della quota riservata che spetta a ciascuno dei legittimari in concorso deve considerare, in presenza dei relativi presupposti, i […]

Nullo il trust se i disponenti (coniugi) mantengono il possesso dei beni (casa) e controllano la gestione del trustee

la caratteristica tipica del trust sta nella necessaria dissociazione tra la figura del disponente e quella del trustee, e quindi presupposto coessenziale alla stessa natura dell’istituto […]

L’adolescente è libero di vedere il genitore quando vuole

In tema di separazione, in ordine al diritto di visita di un genitore, in presenza di un minore che abbia raggiunto il sedicesimo anno di età, […]

Il padre biologico deve essere informato del procedimento d’adozione del figlio in corso

In sede di giudizio volto all’accertamento delle condizioni per lo stato di abbandono del minore e la conseguente adottabilità, se si viene a conoscenza dell’esistenza di […]

Sì all’adozione speciale solo se il legame con il bambino è “significativo”

Non ha diritto all’adozione (in casi particolari) del figlio, procreato tramite fecondazione eterologa, la madre intenzionale che non abbia con il bambino instaurato una relazione significativa, […]

A rischio il mantenimento per il figlio trentenne che ancora studia

In tema di mantenimento del figlio maggiorenne privo di indipendenza economica, l’età è un parametro importante di riferimento e la valutazione deve essere condotta con rigore […]

La relazione investigativa vale come prova dell’addebito per tradimento

  Nell’ambito dei giudizi in cui uno dei coniugi chieda dichiararsi l’addebito della separazione a carico dell’altro, la relazione investigativa può essere utilmente impiegata, ai fini […]

L’assegno per i i figli aumenta con il crescere, essendo diverse le loro esigenze

Posto che, per consolidato indirizzo della giurisprudenza di legittimità, le spese di cura, educazione, istruzione e assistenza in favore dei figli, crescenti con l’età, non possono […]

Assicurazione sulla vita: “eredi legittimi” serve solo per individuare il beneficiario. Esclusa dalla successione

Nel contratto di assicurazione per il caso di morte, il beneficiario designato acquista, ai sensi dell’art. 1920, comma 3, c. c., un diritto proprio che trova […]

Negato il trasferimento del minore insieme alla madre presso il nuovo marito, trattandosi di scelta e non di necessità

L’eventuale trasferimento della madre presso il nuovo marito, in altra città, costituisce una sua libera scelta, non una necessità; pertanto, l’autorizzazione in tal senso costituirebbe grave lesione del diritto […]

Ridotto o revocato l’assegno divorzile se il marito dimostra i mutamenti in meglio della situazione economica della moglie

Ridotto l’assegno divorzile all’ex che ha uno stile di vita molto costoso, fatto di viaggi, vacanze, ed acquisto di un immobile poi locato a terzi In […]

La revoca della donazione per ingratitudine è possibile solo in caso di comportamenti asseritamente ingiuriosi

Non è sufficiente per la revoca per ingratitudine il mero inadempimento della donataria dell’obbligo di somministrazione degli alimenti al donante, la violazione dell’obbligo di prestargli assistenza […]

Per quantificare l’assegno di mantenimento per il figlio, occorre comparare i redditi tra i genitori

I diritti dei figli che vivono nella famiglia unita non sono diversi da quelli dei figli di genitori separati, , né i genitori possono imporre delle […]

Non si può chiedere l’amministrazione di sostegno solo estromettere il beneficiario dalla gestione societaria

Non si può ricorrere all’amministrazione di sostegno per sottrarre alla gestione diretta dell’amministrato la società di cui detiene la maggioranza, lasciandolo poi libero di disporre del resto […]

Illegittimo l’atto di nascita che indichi due madri

È illegittima la formazione da parte dell’Ufficiale di Stato Civile di un atto di nascita recante l’indicazione di due madri. Nel caso, infatti, di coppie omogenitoriali […]

I nonni possono intervenire nel procedimento di separazione

I nonni (che abbiano già attivato un procedimento connesso a quello di separazione, ad esempio per fare valere il loro diritto di frequentare il nipote) possono […]

Il disturbo post traumatico da stress non costituisce da solo la prova dell’addebito della separazione al marito

Ai fini dell’addebito della separazione, la prova determinante è solo quella diretta a dimostrare un comportamento che, lungi dall’essere intervenuto quando era già maturata la crisi […]

Spese straordinarie: prima del decreto ingiuntivo occorre la diffida

Nullo il decreto ingiuntivo omettendo previamente e formalmente di richiedere all’altra parte il pagamento delle voci di spesa sostenute per la prole e per il cane […]

Presupposti per l’affidamento del minore al servizio sociale

Il primo presupposto imprescindibile per disporre l’affidamento del minore ai servizi sociali è costituito dalla pronuncia di limitazione della responsabilità genitoriale; il secondo presupposto è rappresentato […]

L’assegno di mantenimento per i figli cresce con l’età, senza dover provare le maggiori esigenze

L’aumento delle esigenze economiche del figlio è notoriamente legato alla sua crescita e non ha bisogno di specifica dimostrazione. Ne consegue che le esigenze di cura, […]

Per affermare che il minore è manipolato dal genitore, il Giudice deve ascoltarlo

    Nell’ambito del procedimento per l’affidamento del figlio minore, il giudice deve sentire il bambino riguardo alle eventuali manipolazioni della madre. Non è sufficiente che […]

Al soggetto affetto da grave disturbo depressivo può essere nominato un amministratore di sostegno

Al soggetto affetto da disturbo dell’umore NAS, disturbo di personalità NAS e che ho posto in essere pregressi episodi anticonservativi, tale per cui si trova nell’impossibilità […]

Non si può obbligare il figlio adolescente a stare più tempo con il padre

    In tema di regolamentazione del diritto di visita e di calendario di frequentazione tra il genitore non collocatario divorziato e il figlio adolescente deve […]

Validità degli accordi dopo la sentenza di separazione o divorzio, anche sul versamento diretto dell’assegno al figlio maggiorenne

In tema di accordi conclusi in vista del divorzio, è valido il patto stipulato tra i coniugi per la disciplina della modalità di corresponsione dell’assegno di mantenimento, […]

Il pari tempo non è sempre nell’interesse del minore

    Il collocamento paritario ha natura tendenziale, e il Giudice può discostarsene, nell’interesse del minore, individuando il regime di frequentazione più confacente per il suo […]

La cointestazione del conto titoli è una donazione, soggetta a collazione al momento della morte

Il trasferimento di denaro, titoli o strumenti finanziari eseguito con l’intenzione di beneficiare il destinatario, ma senza osservare le forme previste dalla legge, è nullo, e […]

Non basta non avere lavorato durante il matrimonio per avere diritto all’assegno divorzile

La circostanza che durante il matrimonio uno dei coniugi non abbia lavorato non è sufficiente a fare presumere l’esistenza di rinunce lavorative nell’interesse della famiglia. L’impegno […]

La cointestazione del conto corrente fa presumere che entrambi i coniugi ne siano titolari e possano disporne

Le spese effettuate per i bisogni della famiglia e riconducibili alla logica della solidarietà coniugale, in adempimento dell’obbligo di contribuzione di cui all’art. 143 c.c. –che nella […]

L’obbligo di mantenere il figlio decorre dalla nascita, anche se il riconoscimento è successivo

il diritto del figlio naturale di essere mantenuto, istruito ed educato, nei confronti di entrambi i genitori, sorge fin dalla nascita: pertanto, anche nell’ipotesi in cui il […]

(Tendenzialmente) non restituibili le attribuzioni tra coniugi per realizzare il progetto comune di vita

In via generale ed astratta, può affermarsi che sono irripetibili tutte quelle attribuzioni che sono state eseguite per concorrere a realizzare un progetto di vita in […]

L’obbligo dei nonni di mantenere il nipote sorge solo se entrambi i genitori non hanno i mezzi per mantenere i figli

Perchè gli ascendenti siano chiamati a contribuire al mantenimento del nipote, non basta l’inadempimento di un genitore, ma occorre che tale inadempimento sia dovuto a una […]

Assolto il padre che non versa il mantenimento perchè in difficoltà ma si prende cura dei figli

  La rilevanza penale del mancato adempimento degli obblighi familiari può essere esclusa dalla impossibilità economica che deve essere provata dal soggetto obbligato e da lui non colpevolmente […]

Niente assegno per la moglie autosufficiente che non prova il sacrificio ad aspirazione professionali

l’assegno di divorzio deve essere riconosciuto, non in rapporto al pregresso tenore di vita familiare, ma in misura adeguata anzitutto a garantire, in funzione assistenziale, l’indipendenza […]

Affido super esclusivo se un genitore soffre di manie di persecuzione

Deve essere disposto l’affido supereclusivo del minore a uno dei genitori laddove l’altro, come ha accertato il consulente tecnico d’ufficio, «mostra un assetto di personalità sintomatologico […]

E’ reato spiare il coniuge con una telecamera nascosta

  Il reato di interferenze illecite nella vita privata di cui all’articolo 615 bis Cp si configura anche nel caso in cui sia uno dei conviventi […]

Accordo di separazione annullabile per errore, dolo o violenza

L’ accordo di separazione consensuale concluso in sede di negoziazione assistita può essere impugnato adducendo un vizio del consenso ( annullamento per errore, dolo e violenza), […]

Tollerare per anni il tradimento può dimostrare che la convivenza coniugale è solo formale

  In tema di separazione tra coniugi, l’inosservanza dell’obbligo di fedeltà coniugale rappresenta una violazione particolarmente grave, la quale, determinando normalmente l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza, […]

Per l’assegno di separazione rileva la concreta attitudine al lavoro del richiedente

In tema di separazione personale dei coniugi, l’attitudine al lavoro proficuo dei medesimi, quale potenziale capacita di guadagno, costituisce elemento valutabile ai fini della determinazione della […]

Efficace in Italia il provvedimento estero d’adozione del minore nato da coppia dello stesso sesso

In tema di efficacia in Italia di atti adottati all’estero, non contrasta con i principi di ordine pubblico internazionale il riconoscimento degli effetti del provvedimento giurisdizionale […]

Efficace in Italia il provvedimento estero d’adozione piena di minore da parte di coppia dello stesso sesso

in tema di efficacia in Italia di atti adottati all’estero, non contrasta con i principi di ordine pubblico internazionale il riconoscimento degli effetti del provvedimento giurisdizionale […]

Risarcito il danno alla madre per ritardata diagnosi della sordità del figlio

Deve essere tutelato dal punto di vista del danno morale/esistenziale il patema d’animo patito dalla madre di un bambino piccolo convivente presumibile e documentato dalle innumerevoli […]

La condivisione della casa dopo la separazione può alimentare un conflitto nocivo per i figli

Va disposto l’allontanamento del marito dalla casa assegnata alla moglie nel caso in cui i coniugi abbiano diviso precariamente l’immobile mantenendo in comune l’ingresso e separando […]

Va restituito l’assegno di mantenimento non dovuto dall’origine

Ove con la sentenza venga escluso in radice e “ab origine” (non per fatti sopravvenuti) il presupposto del diritto al mantenimento, separativo o divorzile, per la […]

La prodigalità giustifica la nomina dell’amministratore di sostegno

La prodigalità, definita come un comportamento abituale caratterizzato da larghezza nello spendere, nel regalare ovvero nel rischiare in maniera eccessiva ed esorbitante rispetto alle proprie condizioni […]

Installare un gps nell’automobile del coniuge non è reato

L’abitacolo di un’autovettura non rappresenta un luogo di privata dimora e quindi l’ex coniuge che istalli all’interno della macchina un apparecchio gps per ascoltare le telefonate […]

L’atto istitutivo del trust è fiscalmente neutro

Poiché, ai fini dell’applicazione delle imposte sulle successioni e donazioni, di registro, ipotecaria e catastale è necessario, ai sensi dell’art. 53 Cost., che si realizzi un trasferimento […]

Maternità surrogata: per la madre intenzionale, solo l’adozione “in casi particolari”

Premesso che l’interesse del minore nato da maternità surrogata alla costituzione del rapporto di genitorialità nei confronti della madre intenzionale (già affermato il rapporto di genitorialità […]

L’amministratore di sostegno nei casi più gravi può decidere l’inserimento in struttura

i poteri dell’Amministratore di Sostegno possono essere ampliati fino a ricomprendere la prestazione del consenso informato rispetto alle cure e agli altri aspetti sanitari, nonché alla […]

Del godimento della casa si tiene conto quando si computa l’assegno di mantenimento per il coniuge

Nell’ambito di un giudizio di separazione va  riconosciuto in favore del coniuge  privo di adeguati mezzi di sussistenza e non  dotato di capacità lavorativa, un assegno […]

Affido super esclusivo alla madre se il padre è inconsapevole del proprio ruolo

Alla condotta del genitore che in corso di causa revoca la propria disponibilità ad incontrare la figlia e dichiara di non essere intenzionato a proseguire le […]

Affidamento ai Servizi sociali e collocamento in comunità diurna per il minore se i genitori sono altamente litigiosi

  Va disposto l’affidamento della minore ai Servizi Sociali, per la durata di ventiquattro mesi dalla data del decreto, con collocazione presso una Comunità Territoriale diurna […]

Ai figli di genitori separati o divorziati va garantito il tenore di vita della famiglia unita

  Il padre divorziato è tenuto a mantenere i figli con lo stesso tenore di vita che la famiglia aveva quando era ancora unita. I genitori, […]

Convivenza: il dovere morale di solidarietà esclude la restituzione delle somme versate

In caso di convivenza more uxorio, la provenienza successoria delle somme confluite nel conto corrente ove erano gestite le risorse messe a disposizione dalla coppia per […]

Il contratto di convivenza è una prova verosimile della relazione stabile

L’iscrizione anagrafica non è elemento costitutivo della convivenza di fatto tra due soggetti, ma deve intendersi come strumento privilegiato di prova della stessa, la quale, pertanto, […]

Risarcito il danno morale per assenza del padre

La sentenza dichiarativa della filiazione naturale produce gli effetti del riconoscimento e implica per il genitore tutti i doveri propri della procreazione legittima, incluso quello del […]

Niente assegno divorzile alla ex disoccupata che non dimostra di essersi sacrificata per la famiglia

  Deve escludersi che sussistano i presupposti per disporre l’assegno divorzile, tenuto conto del fatto che il coniuge richiedente, il quale deduce di essere privo di […]

Violenza sessuale anche se la vittima inizialmente aveva prestato il consenso, poi ritrattato

Il consenso agli atti sessuali deve perdurare nel corso dell’intero rapporto senza soluzione di continuità, con la conseguenza che integra il reato di cui all’art. 609-bis […]

Assegno divorzile al coniuge senza prospettive lavorative anche se percepiva il reddito di cittadinanza

Ha diritto all’assegno divorzile il coniuge in precaria situazione economica, senza prospettive di occupazione lavorativa e che si è dedicato per tutta la durata del matrimonio alla cura […]

La figlia resta a vivere con la madre anche se i litigi sono frequenti

Va rigettata l’istanza del padre di emissione di un provvedimento urgente di allontanamento della figlia dalla residenza materna con collocazione prevalente presso di lui, qualora, nonostante […]

Maternità surrogata: offensiva della dignità femminile ?

La maternità surrogata offende la dignità della donna ed è un principio di ordine pubblico. L’interesse delle minori alla costituzione del rapporto di genitorialità nei confronti […]

Figlio ultramaggiorenne laureato, stop al mantenimento

Cessa il mantenimento per il figlio laureato in età adulta. L’età è un parametro fondamentale: l’obbligo assistenziale non può essere protratto oltre ragionevoli limiti di tempo […]

Omesso versamento dell’assegno: non basta essere disoccupati

In tema di violazione degli obblighi di assistenza familiare, l’incapacità economica dell’obbligato, intesa come impossibilità di far fronte agli adempimenti sanzionati dall’art. 570 cod. pen., deve […]

Non si può negare l’affido condiviso solo per motivi pratici (distanza, turni di lavoro o condizione economica)

  Gli ostacoli pratici non devono impedire al figlio minore e al genitore non convivente di mantenere la relazione. VA sempre privilegiato l’affidamento condiviso , perché […]

Paga l’indennità la moglie che usa la casa comune in via esclusiva

  In tema di comunione, l’ex coniuge deve pagare l’indennità di occupazione se usa in via esclusiva la casa acquistata in comproprietà. Infatti, quando il contitolare […]

Potere di cura ai servizi Sociali se i genitori sono incapaci di gestire i rapporti tra loro e la figlia ammalata

In circostanze di estrema urgenza a tutela della salute della minore, affetta da una grave forma di anoressia nervosa di tipo restrittivo, stante l’evidenziata incapacità dei […]

La revisione dell’assegno di mantenimento decorre dalla data della decisione, anche se i presupposti sono precedenti

In materia di revisione dell’assegno di mantenimento, il diritto a percepirlo di un coniuge ed il corrispondente obbligo a versarlo dell’altro, nella misura e nei modi […]

Padre colpevole di reati gravi ? Sospesa la responsabilità genitoriale

  La responsabilità genitoriale può essere sospesa quando il padre è in custodia cautelare per reati gravi, come il traffico di stupefacenti e l’associazione per delinquere. […]

Assegno di mantenimento per la moglie affetta da grave malattia invalidante

  Nonostante la dichiarazione dei redditi equivalente a quella del marito, la moglie separata ha diritto all’assegno di mantenimento se è affetta da una grave malattia […]

Se il figlio non vuole vedere un genitore, l’altro è innocente

Il rifiuto del minore a permanere presso il genitore che lamenta l’elusione del provvedimento giudiziale da parte dell’altro, in punto di affidamento e frequentazione del minore, […]

Il genitore non è libero di trasferirsi con i figli contro il consenso dell’altro

Il regime di affidamento condiviso pone un notevole limite al diritto costituzionale sussistente in capo a chiunque di fissare la propria residenza in qualunque parte del […]

L’assicurazione sulla vita è esclusa dall’asse ereditario

L’assicurazione sulla vita non entra nell’asse ereditario anche qualora il terzo dovesse essere un erede dello stipulante e, ai sensi dell’art. 1920 c.c., il beneficiario acquista, […]

Il maggiorenne può essere adottato anche se la differenza d’età è inferiore ai 18 anni

Dichiarata l’illegittimità costituzionale dell’art. 291, primo comma, del codice civile nella parte in cui, per l’adozione di maggiorenni, non consente al giudice di ridurre l’intervallo minimo di […]

Per essere esente da responsabilità penale, l’incapacità economica dell’obbligato all’assegno deve essere totale

In tema di violazione degli obblighi di assistenza familiare, l’incapacità economica dell’obbligato, intesa come impossibilità di far fronte agli adempimenti sanzionati dall’art. 570 cod. pen., deve […]

Assegno divorzile: occorre provare le concrete rinunce lavorative

In tema di assegno divorzile, l’essersi dedicata durante il lungo matrimonio alla cura dei figli e alla gestione della famiglia, non è sufficiente per la richiedente […]

Il plausibile sospetto di infedeltà giustifica l’addebito

  La relazione di un coniuge con estranei rende addebitabile la separazione, ai sensi dell’articolo 151 Cc, quando, in considerazione degli aspetti esteriori con cui è […]

L’ipovedente può essere aiutato a redigere il testamento

  In tema di successioni, è valido il testamento olografo redatto da una persona cieca aiutata da un terzo a posizionare la mano all’inizio delle righe. […]

Assegno di mantenimento da restituire se con la sentenza non ci sono i presupposti

Le somme versate al coniuge come assegno di mantenimento, dovuto in base al provvedimento del giudice provvisorio e urgente, devono essere restituite quando sopravvenga una pronuncia […]

I nonni mantengono i nipoti solo se nessuno dei due genitori è in grado di farlo

L’obbligo di mantenimento dei figli minori ex art. 148 c.c. spetta primariamente e integralmente ai loro genitori sicché, se uno dei due non possa o non voglia adempiere […]

Il mantenimento del figlio maggiorenne va versato al genitore con cui convive

Il genitore separato (o divorziato), cui il figlio sia stato affidato durante la minore età, continua, pur dopo che questi sia divenuto maggiorenne, ma coabiti ancora […]

Il Giudice deve disporre le indagini a mezzo Guardia di Finanza se lei offre elementi di ricavi in nero

  Il giudice è tenuto a disporre indagini della Guardia di finanza sui redditi dell’ex quando lei offre elementi convincenti di presunti ricavi in nero. Infatti […]

Donazione nulla in caso di minorata capacità psichica

  E’ nullo l’atto di donazione dell’immobile frutto di circonvenzione d’incapace laddove sussiste la condizione di «deficienza psichica» (diversa dalla incapacità di intendere e di volere […]

Affido condiviso anche se il padre non è sempre stato preciso nella frequentazione dei figli

In materia di affidamento dei figli minori, va osservato, in assenza di elementi che portino ad escludere la capacità genitoriale, il fatto che il genitore non […]

Assegno di separazione e assegno divorzile sono cosa diversa e prescindono l’uno dall’altra

La determinazione dell’assegno di divorzio, infatti, “è indipendente dalle statuizioni patrimoniali operanti, per accordo tra le parti e in virtù di decisione giudiziale, in vigenza di […]

Sposo immaturo? Matrimonio invalido per la Chiesa ma non per lo Stato

L’immaturità di uno degli sposi all’epoca del matrimonio può essere causa di annullamento del matrimonio da parte della Chiesa, in quanto il deficit di maturità è […]

Violazione di domicilio per chi entra nella casa dell’ex contro il suo consenso

Si configura la fattispecie penale di violazione di domicilio, qualora l’agente si introduca nell’abitazione della persona alla quale è legato da relazione sentimentale, nonostante il rifiuto della vittima. […]

Il paritempo alternato non corrisponde all’esigenza di serenità del minore

La proposta di doppio domicilio presso le abitazioni dei genitori con un regime di frequentazione paritario ed alternato non corrisponde all’esigenza di serenità del minore assicurata […]

Niente assegno divorzile alla moglie con disturbo bipolare che non si è sacrificata per la famiglia

Non deve essere accolta la richiesta formulata da uno dei coniugi di corresponsione di un assegno divorzile, in quanto la parte non ha provato la mancanza […]

Colpevole chi sperpera il patrimonio poi non mantiene il figlio

Colpevole il padre che dilapida un’ingente disponibilità di denaro ritrovandosi poi non in condizione di versare il mantenimento per i figli. Cass. penale n. 462 del 5 gennaio […]

Ancora sulla maternità surrogata: no alla trascrizione dell’atto di nascita estero e all’indicazione in Italia della madre intenzionale

Non può essere indicato nel registro di stato civile il nome della madre di intenzione italiana del bambino nato in Italia, dopo il ricorso alla maternità […]

Dell’assegnazione della casa si deve tenere conto nella regolamentazione dei rapporti economici tra genitori

Il godimento dell’abitazione familiare spetta al genitore presso il quale è fissata la residenza dei figli, in modo tale da preservarli da sconvolgimenti di ambiente e […]

Ereditare un immobile comporta la modifica/revoca dell’assegno divorzile ?

Se il coniuge beneficiario dell’assegno divorzile riceve un’eredità, potrebbe essere diminuito l’importo dell’assegno stesso, ma solo se l’aumento patrimoniale è significativo e stabile, non una semplice […]

Non si può negare senza valida giustificazione la prosecuzione della terapia psicologica per il figlio

Il dedotto stato di sofferenza e tensione emotiva della minore impone l’emissione di provvedimenti urgenti, in quanto afferenti lo stato di salute della bambina, ai fini […]

Non si sospende la responsabilità genitoriale perchè il padre vuole vedere la figlia fuori dagli incontri protetti

Pur dovendosi riconoscere al Giudice ampia libertà in materia di diritto di affidamento di un figlio di età minore, è comunque necessario un rigoroso controllo sulle […]

Il mancato versamento dell’assegno al figlio maggiorenne configura reato

A seguito del raggiungimento della maggiore età del figlio beneficiario dell’assegno di mantenimento, il permanente inadempimento da parte del genitore obbligato al versamento integra il reato […]

Testamento: va ricostruita la volontà del de cuius anche considerando la sua mentalità, cultura e condizione sociale

L’interpretazione del testamento, cui in linea di principio sono applicabili le regole di ermeneutica dettate dal codice in tema di contratti, con la sola eccezione di […]

Divorzio per matrimonio non consumato, spetta l’assegno all’ex coniuge

“La non consumazione del matrimonio non incide, di per sè, sull’esistenza e sulla validità giuridica del matrimonio, come atto e come rapporto, ma è causa di […]

La maternità surrogata è vietata anche se scelta liberamente dalla donna e senza compenso

Il riconoscimento dell’efficacia di un provvedimento giurisdizionale straniero, con il quale sia stato accertato il rapporto di filiazione tra un minore nato all’estero mediante il ricorso […]

Assegno di separazione: rileva il tenore di vita coniugale e la condizione economica deteriore

Compete in favore del coniuge a carico dell’altro un assegno di mantenimento, una volta accertato che lo stesso: a) non sia in grado, con i propri […]

Maltrattamenti: non solo percosse, lesioni, minacce o umiliazioni, ma anche atti di disprezzo

La fattispecie incriminatrice descritta dall’art. 572 c.p. consiste nella sottoposizione della vittima ad una serie di atti di vessazione continui e tali da cagionare sofferenze, privazioni, […]

Affidamento etero familiare del minore con genitori conflittuali e manipolatori

È legittimo il provvedimento con il quale il Giudice di merito dispone l’affidamento etero-familiare del minore con collocamento dello stesso presso una Comunità, sino al completamento […]

Amministratore di sostegno per il prodigo

La prodigalità giustifica la nomina dell’amministratore di sostegno non privando il beneficiando della sua capacità giuridica Essa di per sé non costituisce necessariamente espressione di una […]

Anche per l’assegno divorzile in caso di unione civile si computa la convivenza precedente

In caso di scioglimento dell’unione civile, la durata del rapporto, prevista dalla L. n. 898 del 1970, art. 5, comma 6, richiamato dalla L. n. 76 […]

Assegno di divorzio: il tenore di vita matrimoniale non rileva

I parametri su cui fondare l’accertamento del diritto all’assegno di divorzio sono l’incolpevole non autosufficienza economica e/o la necessità di compensazione del particolare contributo dato da […]

Sulla ripartizione delle spese condominiali tra assegnatario della casa e coniuge

Le spese condominiali inerenti alla casa familiare oggetto di assegnazione in sede di separazione o di divorzio, ai fini della ripartizione vanno distinte le spese che […]

Anche con l’ordine di protezione il padre deve poter vedere il figlio

Tenuto conto della condotta ingiuriosa, verbalmente aggressiva e irrispettosa, suscettibile di arrecare grave pregiudizio sia alla dignità della convivente che al diritto del figlio minore a […]

Il mantenimento dell'”ultra” maggiorenne disoccupato non dura per sempre

il figlio di genitori divorziati che abbia abbondantemente superato la maggiore età e non abbia reperito un’occupazione stabile o che, comunque, lo remuneri in misura tale […]

Il mantenimento per il figlio aumenta con la sua crescita

In tema di assegno di mantenimento del figlio, l’aumento delle esigenze economiche di quest’ultimo è notoriamente legato alla sua crescita e non ha bisogno di specifica […]

Assegno di divorzio alla ex che ha lavorato pur dedicandosi alla famiglia

  Spetta l’assegno di divorzio in funzione perequativa-compensativa alla ex che durante il matrimonio ha fatto un lavoro compatibile con i ruoli di moglie e mamma […]

Va mantenuto il figlio maggiorenne che lavora con contratto di apprendistato

  Permane il dovere del padre separato o divorziato di mantenere la figlia maggiorenne che lavora con un contratto di apprendistato. La tipologia del rapporto di […]

Diritto di visita, il Giudice può andare oltre le richieste dei genitori

  Il giudice chiamato a regolare i rapporti fra ex e figli può decidere d’ufficio, senza alcuna istanza particolare, di ampliare il diritto di visita del […]

Per la scelta dell’amministratore di sostegno conta l’opinione del beneficiario

Per la nomina dell’amministratore di sostegno, l’audizione del beneficiario è essenziale per la procedura perché rispettosa della dignità della persona che vi è sottoposta. Qualora egli […]

Adozione straniera valida in Italia anche se i genitori non sono sposati

«Ove ricorrano le condizioni per il riconoscimento della sentenza di adozione straniera, ex art.41, comma 1, l.184/1983, la mancanza di vincolo coniugale tra gli adottandi non si […]

La violenza comporta sempre l’addebito della separazione

  La separazione va sempre addebitata al coniuge che maltratta l’altro. L’uso della violenza, tanto più se esercitata alla presenza dei figli,  costituisce, infatti, una violazione […]

Affido condiviso anche se padre e figlio vivono lontani

  Ha diritto all’affido condiviso il padre quando l’ostacolo alla relazione con il figlio dipende da questioni pratiche, ossia il fatto della distanza abitativa,  un lavoro […]

Per l’assegno divorzile rilevano anche le scelte fatte durante la convivenza pre matrimoniale

Ai fini dell’attribuzione e della quantificazione (ai sensi dell’art. 5, comma 6, l. n. 898/1970), dell’assegno divorzile, avente natura, oltre che assistenziale, anche perequativo-compensativa, nei casi […]

Sulla scelta della scuola prevale l’interesse del minore

In tema di contrasto tra genitori sull’iscrizione ad una scuola primaria e dell’infanzia pubblica o privata, posta anche la collocazione delle due scuole in zone urbane […]

Dare atto con l’accordo di separazione o divorzio di non avere più reciproche pretese, elimina future richieste economiche

La frequente clausola, contenuta nell’accordo di separazione o divorzio, secondo cui  “i coniugi si danno reciprocamente atto di aver risolto e definito tutti i loro rapporti […]

Inadempienza grave per l’amministratore di sostegno che non presenta relazioni e rendiconti

L’amministratore di sostegno che omette di presentare le relazioni e i rendiconti previsti dal decreto di nomina impedisce all’ufficio del giudice tutelare di verificare l’andamento dell’amministrazione […]

Decadenza dalla responsabilità genitoriale per il padre che si disinteressa completamente della figlia, già affidata alla madre

L’assenza del genitore nella vita della figlia attesta l’incapacità del primo di comprendere non solo i bisogni e le esigenze della seconda, ma anche, e prima […]

Le attribuzioni economico patrimoniali nell’ambito della famiglia costituiscono un dovere e non vanno restituite

In tema di separazione personale, non sono ripetibili le attribuzioni effettuate da un coniuge in favore dell’altro in costanza della vita matrimoniale, in quanto – in […]

Lo stato di paura della vittima può essere prova del maltrattamento subito

Il maltrattamento non deve necessariamente constare di comportamenti lesivi della integrità fisica della vittima, potendo, in ipotesi, non risultare, in sè, nemmeno penalmente rilevanti ed essendo, […]

Si alla riduzione dell’assegno in caso di diminuzione dei redditi e nascita di un secondo figlio

Pur in presenza di giudicato rebus sic stantibus, una volta accertata, in sede di procedimento di revisione/modifica, l’allegata riduzione delle entrate patrimoniali di un genitore (calciatore professionista), […]

La quota di una società cade in comunione dei beni

La quota sociale, quindi, al pari di ogni altro bene acquistato in costanza di matrimonio, cade immediatamente in comunione legale e, al momento dello scioglimento della […]

Iscrizione scolastica e ora di religione: il Giudice non interviene se c’è un precedente accordo tra genitori

Il contrasto relativo alla scelta della scuola, come anche quello sulla frequenza dell’ora di religione cattolica, integrano una controversia in ordine all’esercizio della responsabilità genitoriale, che segue le regole del […]

Anche il padre povero deve mantenere i figli

Rischia una condanna penale chi non versa il mantenimento nonostante “la modestia delle condizioni economiche in cui vive”. La povertà, infatti, non esclude il dolo.  Cass. […]

L’ascolto del minore è un diritto, non un mezzo istruttorio

L’ascolto del minore non è un mero elemento istruttorio, bensì di un diritto fondamentale strumentale a tutelare l’interesse della persona del minore a che le decisioni […]

Il coniuge che versa la caparra per l’acquisto della casa familiare non può chiederne all’altro la restituzione se la coppia entra in crisi

Il coniuge che versa l’a caparra  al momento della conclusione del preliminare per l’acquisto di un immobile destinato a casa familiare non può pretendere la restituzione […]

Tradimento: spetta al coniuge fedifrago dimostrare che la crisi coniugale esisteva da tempo

L’inosservanza dell’obbligo di fedeltà può essere causa anche esclusiva dell’addebito della separazione, quando si accerti in fatto che a quella violazione risale la crisi dell’unione. A fronte […]

Assegno divorzile all’ex che si è dedicata solo alla famiglia anche se non ha sacrificato la carriera

  Ha comunque diritto all’assegno di divorzio la signora benestante che sceglie di non lavorare per seguire il marito nella sua carriera e per dedicarsi alla […]

Conserva l’assegno la moglie separata che con il nuovo partner non ha un progetto di vita comune

La moglie separata che non convive con il nuovo partner o che non ha con lui una relazione stabile connotata dall’assunzione del dovere di assistenza morale […]

Conserva l’assegno la moglie separata che con il nuovo partner non ha un progetto di vita comune

  In assenza di convivenza con il nuovo partner, la moglie separata conserva il diritto all’assegno di mantenimento quando l’ex non riesce a dimostrare la relazione […]

Nel procedimento per il risarcimento del danno da privazione della figura genitoriale il minore non va ascoltato

  Il genitore che impedisce le visite dell’altro al figlio, privandolo della figura (materna o paterna) rischia di dovere risarcire il danno da privazione del rapporto […]

Un lieve danno cognitivo non invalida il testamento

Non è sufficiente un lieve danno cognitivo per invalidare il testamento, occorre dimostrare rigorosamente che le capacità volitive e critiche del testatore fossero seriamente compromesse al […]

Il padre violento con la madre perde la responsabilità genitoriale

La decadenza dalla responsabilità genitoriale costituisce un provvedimento non a scopo sanzionatorio, ma a tutela del minore e finalizzato a scongiurare ulteriori condotte pregiudizievoli da parte […]

Maltrattamenti: valgono le dichiarazioni della persona offesa

In tema di maltrattamenti contro familiari o conviventi, l’imputato non va esente da un giudizio di responsabilità penale ex articolo 572 c.p., quando le affermazioni della […]

Le difficoltà di comunicazione tra genitori non si risolvono con la CTU

Le difficoltà di comunicazione fra i genitori non consentono i normali rapporti necessari per la gestione condivisa di un figlio, ma più che attraverso una Ctu, […]

Se i genitori non comunicano, meglio la mediazione o la coordinazione genitoriale piuttosto che la CTU

Le difficoltà di comunicazione fra i genitori non consentono i normali rapporti necessari per la gestione condivisa di un figlio, ma più che attraverso una Ctu, […]

Come si quantifica l’assegno divorzile ?

Il giudice, nella quantificazione dell’assegno di divorzio, deve effettuare una valutazione comparativa delle condizioni economico-patrimoniali delle parti, del contributo fornito da queste alla conduzione della vita […]

Assegno divorzile: non basta la disparità economica, occorre la prova della rinuncia lavorativa

Per l’accertamento delle disponibilità economiche delle parti sovente non è possibile limitarsi alla considerazione del solo reddito emergente dalla documentazione fiscale prodotta, perché si deve tenere […]

Il cellulare in disuso inchioda il coniuge traditore

  La separazione personale deve essere addebitata al proprietario del telefono cellulare in disuso oggetto della consulenza tecnica informatica dal quale emergono messaggi dal tenore inequivocabile […]

Saltare un mese di mantenimento per il figlio non è reato

  Non può essere condannato per violazione dell’obbligo di mantenimento dei figli chi salta un mese. In assenza dello stato di bisogno non si configura il […]

E’ tentato omicidio prendere la moglie per il collo anche se le lesioni sono lievi

Condannato per tentato omicidio il marito che dopo aver afferrato la moglie per il collo ed averla spinta contro il muro, “esercitando una pressione crescente, l’aveva sollevata da […]

Le spese per l’alloggio del figlio universitario fuori sede vanno rimborsate anche senza previo accordo del genitore

Le spese sostenute dal genitore per la locazione di un alloggio utilizzato dal figlio che frequenti corsi universitari in un luogo diverso da quello di residenza, […]

Assegno divorzile: non basta la disparità reddituale, occorre verificarne le cause

Nel valutare l’inadeguatezza dei mezzi dell’ex coniuge che richiede l’assegno divorzile o l’incapacità per costui di procurarseli per ragioni oggettive, il giudice di merito deve tener […]

Il prestito concesso da due coniugi in comunione può essere restituito a uno soltanto

In base alle regole dettate per la comunione legale, deve ritenersi che in caso di prestito concesso congiuntamente da due coniugi in regime patrimoniale di comunione […]

Dichiarazione giudiziale di paternità: non occorre la prova dei rapporti sessuali

In materia di dichiarazione giudiziale di paternità e maternità il rifiuto ingiustificato di sottoporsi agli esami ematologici costituisce un comportamento valutabile da parte del giudice ai […]

Il Giudice non ha l’obbligo di ascoltare direttamente il minore infradodicenne

Il diritto all’ascolto è per il minore un diritto personalissimo, attraverso il quale è assicurata, a prescindere dall’acquisto della capacità di agire, la libertà di autodeterminarsi, […]

Al curatore dell’eredità giacente non spetta pagare l’imposta di successione

Il Curatore dell’eredità giacente non ha sulle cose del “de cuius” un potere che si manifesta in un’attività corrispondente all’esercizio della proprietà o di altro diritto […]

Negoziazione assistita: la valutazione d’equità dell’assegno una tantum compete all’avvocato

Nell’ambito di un procedimento di negoziazione assistita ai fini della modifica delle condizioni di divorzio, è perfettamente ammissibile e anzi compete proprio agli avvocati la valutazione […]

La reazione della vittima di abusi non è una attenuante

In tema di reati contro la persona, la circostanza che la vittima, in un contesto di ripetute angherie, abusi e sopraffazioni abbia, in qualche occasione “dato […]

Compie reato il genitore che non fa vedere all’altro il figlio

  È responsabile del reato di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice il coniuge separato collocatario dei figli minori che per quattro mesi impedisce […]

I precedenti penali del padre di per sè non ostano al riconoscimento del figlio

Nel caso in cui l’altro genitore (che abbia già effettuato il riconoscimento) non presti il consenso, il giudice deve operare un bilanciamento tra il diritto soggettivo […]

Nullo l’affidamento del minore al Servizio Sociale se non è stato nominato un curatore

Nel caso in cui il giudice disponga con provvedimento l’affido del minore presso i Servizi sociali con conseguente limitazione della responsabilità genitoriale, l’intero processo viene dichiarato […]

Per l’assegno di separazione vale il tenore di vita coniugale

Per stabilire se e in quale misura sia dovuto un contributo economico in favore del coniuge richiedente l’assegno, al quale non sia stata addebitata la separazione, […]

Spese straordinarie: il genitore collocatario non è tenuto a concordarle tutte e a informare prima l’altro genitore

In tema di rimborso delle spese straordinarie sostenute nell’interesse dei figli minori, il genitore collocatario non è tenuto a concordare preventivamente e ad informare l’altro genitore […]

Decadenza dalla responsabilità genitoriale per il padre anche in caso di violenza assistita

Il comportamento ripetutamente violento del padre nei confronti della partner, alla presenza del figlio, giustifica l’adozione del provvedimento di decadenza dalla responsabilità genitoriale, avente scopo non […]

Visite al figlio sospese arbitrariamente dalla madre: si al ripristino con un provvedimento urgente

In caso di arbitraria sospensione del diritto di visita paterno da parte della madre, per impedire la cristallizzazione della condotta abusante materna e preservare l’affettività padre […]

Sospensione della responsabilità genitoriale in caso di mero pericolo di danno per il minore

Ai fini della sospensione della responsabilità genitoriale ex art. 333 c.c., avuto riguardo alla formula elastica usata dal legislatore, che ritiene sufficiente una condotta del genitore che […]

Nullo l’accordo patrimoniale in vista della separazione

Gli accordi con i quali i coniugi fissano preventivamente il regime giuridico-patrimoniale in vista della futura separazione o del futuro divorzio sono invalidi per illiceità della […]

Disinteresse per la vita familiare è ragione d’addebito della separazione

Disaffezione e disinteresse per la vita familiare possono fondare l’addebito della separazione La separazione deve essere addebitata al coniuge, la cui condotta ha condizionato negativamente le […]

Gli eredi hanno diritto di conoscere i beneficiari della polizza vita

Le compagnie assicurative devono consentire agli eredi, che ne fanno richiesta, l’accesso ai nominativi dei beneficiari indicati nelle polizze stipulate in vita da persone defunte. il […]

Anche la perizia psichiatrica redatta da un medico privato vale come prova

Escludere come prova una relazione di consulenza psichiatria sol perché proveniente da una struttura privata e non da una struttura pubblica, attribuendogli valenza limitata, è criterio […]

Amministrazione di sostegno: rileva la volontà del beneficiario, che deve sempre essere ascoltato

In tema di amministrazione di sostegno, l’accertamento della ricorrenza dei presupposti di legge deve essere compiuto in maniera specifica e circostanziata rispetto alle condizioni di menomazione […]

Totale disinteresse paterno, affido esclusivo alla madre

  La regola dell’affidamento condiviso dei figli ad entrambi i genitori è derogabile solo ove la sua applicazione risulti “ pregiudizievole per l’interesse del minore”, come […]

Può essere disposto un assegno per i figli a carico del padre che si rifiuta di contribuire a spese non espressamente previste

Disposto il mantenimento diretto dei figli, nel caso di condotte reiteratamente ostruzionistiche del padre, che si rifiuti di contribuire a qualunque spesa per i figli che […]

Niente assegno per l’ex che lavora nell’azienda del marito e ha un ingente patrimonio grazie a lui

  L’ex moglie non ha diritto all’assegno di divorzio anche se ha rinunciato alla carriera per lavorare nell’azienda di lui, specie se ha accumulato un bel […]

Pedinare l’ex è reato di molestie

Condannato per molestie il marito che pedina in strada la moglie – oramai pronta alla separazione – e che prova in casa ad ascoltarne le telefonate. […]

L’immaturità che porta all’annullamento del matrimonio ecclesiastico non rileva per il matrimonio civile

L’incapacità di valutare ex ante la rilevanza di un vincolo senza termini, come il matrimonio religioso, non significa necessariamente deficit psichico, alla luce delle disposizioni dell’ordinamento […]

In sede di divorzio il coniuge non può essere condannato a pagare il mutuo per intero

In sede di separazione o divorzio, è inammissibile la domanda di condanna di un coniuge all’obbligo di pagare per intero le rate del mutuo posto che […]

Le spese funerarie rientrano tra i pesi ereditari: va rimborsato l’erede che le abbia anticipate

Le spese per le onoranze funebri rientrano tra i pesi ereditari che, sorgendo in conseguenza dell’apertura della successione, costituiscono, unitamente ai debiti del defunto, il passivo […]

Niente assegno divorzile se emergono attuali e concrete potenzialità professionali della moglie

Non ha diritto all’assegno divorzile la moglie che non abbia provato l’impossibilità di procurarsi un reddito sufficiente a condurre una vita dignitosa, per ragioni oggettive, né […]

Maltratta la compagna davanti al figlio neonato, scatta l’aggravante

Scatta l’aggravante in caso di maltrattamenti alla donna commessi davanti al figlio neonato. In forza del cd.  Codice Rosso, è possibile  un aumento di pena sino […]

Se c’è molto divario tra i redditi, l’assegno divorzile può aumentare

Tenuto conto del divario dei redditi e del patrimonio, in virtù della funzione assistenziale ma anche perequativa compensativa, l’assegno di divorzio può aumentare quando l’ex moglie […]

Le dichiarazioni della vittima di maltrattamenti, se contestualizzate, valgono come prova

La contestualizzazione dei dichiarati della persona offesa (se leggibili univocamente rispetto alle dichiarazioni dei testimoni, agli interventi delle forze dell’ordine, alle prove quali registrazioni e messaggi), […]

Modificabile l’atto istitutivo del fondo patrimoniale per vendere i beni senza autorizzazione del giudice

È legittimo modificare, senza autorizzazione giudiziale, l’atto istitutivo del fondo patrimoniale al fine di inserirvi la clausola per la quale l’alienazione dei beni vincolati nel fondo […]

La colluttazione iniziata a volte dalla ex non è un’attenuante della violenza dell’uomo

La circostanza che sia la compagna a dare inizio allo scontro non giustifica la risposta violenta dell’uomo. Questo comportamento, quindi, oltre a essere condannato penalmente con […]

Ammissibile l’adozione mite al posto dell’adozione piena, almeno come misura temporanea

Il giudizio di accertamento dello stato di adottabilità di un minore e il giudizio volto a disporre un’adozione “mite”, ex art. 44, lett. d) della l. 184/1983, […]

La madre perde la casa se il figlio dorme da lei ma è economicamente autosufficiente

  La ex moglie perde il diritto all’assegnazione della casa familiare anche se il figlio neoassunto vi fa rientro tutte le sere e, di fatto, vivendo […]

Cambia il valore dei beni in caso di legittima o divisione dell’eredità

Per stabilire l’entità della quota di legittima si deve far riferimento al valore, alla data di apertura della successione, dei beni ereditari e dei beni donati […]

Tempi di frequentazione diversi, a parità di reddito, giustificano l’assegno di mantenimento per il figlio

Nel caso in cui i tempi di permanenza del minore presso ciascun genitore non siano coincidenti, pur in presenza di condizioni economico-reddituali sostanzialmente simili il loro […]

Insulti, parolacce e un anche solo un episodio di percosse fondano l’addebito della separazione

Ove l’addebito richiesto sia fondato sull’assunto di violenze perpetrate, l’accoglibilità della domanda non può dirsi esclusa nemmeno quando risulti provato anche un unico episodio di percosse, trattandosi […]

Il mutamento di fede religiosa del coniuge è causa d’addebito della separazione?

Il rifiuto manifestato dalla moglie, che ha aderito a una religione diverso da quello del marito, di occuparsi delle faccende domestiche, potrebbe integrare quella “disaffezione” che, […]

Affido esclusivo alla madre se il padre si disinteressa completamente del figlio

Se il padre da anni non si interessa concretamente al figlio, non partecipa in modo fattivo alle sue scelte di vita, manifesta completo disinteresse per il […]

Conferimento in trust della casa familiare con la separazione

Possibile conferire in un trust l’abitazione coniugale prevedendo quali beneficiari finali i figli ed assegnando il diritto di abitazione sulla stessa alla moglie fino al raggiungimento […]

In Cassazione il provvedimento che stabilisce le modalità di visita

I provvedimenti giudiziali che, all’esito dell’appello o del reclamo (a seconda del tipo di procedimento avviato) statuiscono sulle modalità di frequentazione e visita dei figli minori, […]

L’eccessiva parsimonia del marito prevaricatore può essere motivo di addebito

  In tema di separazione personale dei coniugi, l’atteggiamento maniacale e un’eccessiva parsimonia,  oltre alle condotte violente,  determinanti un clima di prevaricazione e deprivazione, giustificano la […]

Genitori conflittuali? Si all’affido condiviso ma con potere di decidere in materia sanitaria a uno soltanto

Persistendo una elevata conflittualità tra i genitori, non pienamente elaborata dai figli minori che ne subiscono gli effetti negativi, è preferibile aderire ad una sorta di […]

Anche se assolto dai maltrattamenti, il padre può decadere dalla responsabilità genitoriale

  Nonostante l’assoluzione in sede penale dal reato di maltrattamenti in famiglia, si giustifica la declaratoria di decadenza dalla responsabilità genitoriale per il padre a causa […]

Due mesi di convivenza bastano per poter parlare di “maltrattamenti in famiglia”

Due mesi di convivenza sono sufficienti per considerare “maltrattamenti in famiglia” le aggressioni compiute da un uomo ai danni della compagna. Si prescinde quindi dalla prova […]

Doppio cognome: la madre aggiunge il suo a quello del padre

    La rilevanza dei principi espressi dalla Corte costituzionale nella sentenza 131/22 che introduce la regola del doppio cognome per i figli trascendono la portata […]

La ex restituisce il mantenimento se non ne aveva diritto

  La ex che ha percepito il mantenimento senza averne i requisiti, è tenuta a restituire quanto corrisposto dal marito fin dall’origine,  anche se non ha […]

Il termine di un anno per il disconoscimento del figlio decorre dalla data della scoperta del tradimento

In tema di azione di disconoscimento della paternità, grava sull’attore l’onere di dimostrare il momento di scoperta dell’adulterio commesso all’epoca del concepimento – alla quale si […]

Grande disparità tra patrimoni, matrimonio di breve durata: equo l’assegno divorzile “contenuto”

E’ legittima la statuizione che fissi l’assegno divorzile in un ammontare contenuto, se raffrontato alle condizioni economiche delle parti, tenendo conto della natura composita dell’assegno medesimo, […]

Nella scelta della scuola viene in rilievo solo interesse del minore, e non la maggior comodità per il genitore

Nella scelta del plesso scolastico che deve frequentare il figlio di genitori separati va preso in considerazione unicamente il superiore interesse del minore. Quindi, non si […]

Risarcimento del danno per i maltrattamenti subiti

  Il giudice civile, investito della domanda di risarcimento del danno da reato, ben può utilizzare, senza peraltro averne l’obbligo, come fonte del proprio convincimento le […]

Apposizione o modifica della data ad opera di terzi rende nullo il testamento

  L’omessa o incompleta indicazione della data rende Il testamento annullabile da chiunque abbia interesse  entro 5 anni da quando le disposizioni testamentarie hanno avuto esecuzione. […]

Il mancato rispetto del diritto di visita di per sè non configura reato

In tema di elusione dei provvedimenti del giudice civile relativi all’affidamento di minori, il mero inadempimento non integra reato  occorrendo che il genitore affidatario si sottragga, […]

Sottrazione del minore: provvedimento urgente per determinare l’attuazione dell’affidamento

Nel caso in cui sussista pericolo attuale e concreto, desunto da circostanze specifiche e oggettive, di sottrazione del minore o di altre condotte che potrebbero pregiudicare […]

La frequentazione del figlio deve essere “flessibile”, secondo le esigenze concrete

l’esercizio del diritto di visita, lungi dal poter essere esercitato sulla base di una turnazione automatica, deve essere flessibile ed elastico, calibrato in ragione delle esigenze […]

Obbligo di mantenimento a carico del padre “dichiarato giudizialmente”

L’obbligo del genitore giudizialmente dichiarato di versare un assegno di mantenimento per il figlio decorre dalla data della domanda giudiziale, in quanto, per il periodo antecedente […]

Morte la madre cattolica, il figlio non va in adozione solo perchè il padre è mussulmano

Il minore nato e cresciuto con madre cattolica, dopo la morte di questa non può essere dichiarato adottabile per il solo fatto che il padre sia […]

Maltrattamenti a carico dell’insegnante che dà scappellotti

  Rischia una condanna per maltrattamenti l’insegnante che prende a scappellotti e maleparole gli alunni. Determinanti e  sufficienti sono le videoriprese autorizzate in aula e la […]

Sì all’agevolazione prima casa se il coniuge in comunione acquista un bene a titolo personale

Va riconosciuta l’agevolazione prima casa in relazione ad un immobile acquistato in regime di comunione legale anche se uno dei due coniugi acquirenti non cambia la […]

Scuola pubblica o privata ? Tendenzialmente pubblica

L´iscrizione alla scuola privata si ritiene possa essere disposta solo in caso di “evidenti controindicazioni” a studiare in una scuola pubblica, oppure in presenza di “elementi […]

Anche toccare le zone erogene è reato di atti sessuali con un minore

Costituisce reato di atti sessuali con un minorenne anche il contatto con zone del corpo del minore che ben possono, in quelle circostanze, ritenersi erogene (come […]

Dopo l’addebito, gli alimenti possono essere chiesti anche in appello

In tema di separazione personale tra coniugi, la domanda rivolta a richiedere un assegno di natura alimentare costituisce un minus ricompreso nella più ampia domanda di […]

Chattare intensamente con l’amico può far scattare l’addebito

  La relazione di un coniuge con estranei (nel caso di specie, l’intenso scambio di messaggi con un amico) rende addebitabile la separazione  quando, in considerazione […]

Violenza sul coniuge comporta sia l’addebito che (non sempre) la decadenza dalla responsabilità genitoriale

Le condotte violente poste in essere da un coniuge nei confronti dell’altro, accertate nell’ambito del giudizio di separazione personale, giustificano non solo l’addebito della separazione al coniuge che le ha […]

Separati di fatto, il marito non ha nessun diritto di far sesso con la moglie

Tentata violenza sessuale l’approccio insistito del marito verso la moglie, nonostante la loro situazione di separati di fatto Il marito non può vantare nessun diritto  di […]

Per il disconoscimento della paternità: bisogna provare la relazione adulterina da cui viene il concepimento

in tema di disconoscimento della paternità grava sull’attore la prova del momento di avvenuta conoscenza dell’adulterio. La scoperta dell’adulterio commesso all’epoca del concepimento – alla quale si collega […]

Previsione dell’assegno divorzile una tantum con negoziazione assistita: il PM potrebbe non dare il nulla osta

E’ possibile la trasmissione degli atti al presidente del tribunale per l’ulteriore corso del procedimento nel caso di previsione di un assegno una tantum di divorzio […]

Basta un solo episodio di violenza per l’addebito

Anche un solo episodio di non lieve violenza consumato dal marito ai danni della moglie o dei figli giustifica la pronuncia di addebito e ciò anche […]

Se il figlio rifiuta il padre, vanno sospesi gli incontri: inutile costringerlo anche a fare un percorso psicologico

Il rifiuto chiaramente e ripetutamente manifestato dal figlio di incontrare il genitore costituisce una situazione particolarmente delicata e carica di sofferenza, che rende inutile, improduttivo e […]

Per il mantenimento del coniuge rileva la possibilità concreta di lavorare: si all’assegno per la prof supplente

    Non risulta in sé sufficiente i fini dell’accoglimento della domanda di contribuzione del coniuge cui non è addebitabile la separazione, la mera constatazione del […]

Se il figlio non vuole, non si può aggiungere il cognome del padre a quello della madre

  Il cognome del padre non può essere aggiunto a quello della madre quando l’uomo sta ancora costruendo un vero rapporto con il figlio. Rileva in […]

Se il genitore eredita, aumento il mantenimento per il figlio

  Sull’assegno di separazione incide ancora il parametro del divario reddituale fra coniugi: in egual misura, la differenza di capacità economico patrimoniale dovuta all’eredità ricevuta da […]

Mantenimento disposto d’urgenza se il marito non provvede

I provvedimenti di natura economica nell’ambito della separazione possono essere adottati anche in via d’urgenza, inaudita altera parte, ove le condizioni di indigenza della richiedente rendano […]

Le rate di mutuo pagate da un solo coniuge fino alla separazione non sono ripetibili

In materia di separazione e con riferimento al mutuo cointestato ad entrambi i coniugi, salvo l’esistenza di un differente accordo inter partes, che va provato, non […]

Perde il mantenimento lo studente universitario che interrompe gli studi e inizia a lavorare

L’interruzione da tempo del percorso di studi universitari senza alcuna intenzione di riprenderlo e l’inserimento nel mondo del lavoro, sia pure con redditi modesti, unitamente all’età […]

Affido etero familiare per il figlio, anche per evitare la manipolazione di un genitore e in caso di relazione molto conflittuale

È legittimo il provvedimento con il quale il Giudice di merito dispone l’affidamento etero-familiare del minore con collocamento dello stesso presso una Comunità, sino al completamento […]

Affidamento condiviso non comporta automaticamente la spartizione paritaria dei tempi di frequentazione tra genitori

L’affidamento condiviso,  orientato alla tutela dell’interesse morale e materiale della prole, deve tendenzialmente comportare, in mancanza di gravi ragioni ostative, una frequentazione dei genitori paritaria con […]

Maltrattamenti a carico del fratello amministratore di sostegno anche se non convivente

Colpevole del reato di maltrattamenti in famiglia il fratello “non convivente”,  amministratore di sostegno della vittima, che presta anche “assistenza” nei momenti liberi della badante. Prevale […]

Addebito della separazione al coniuge iscritto su siti di incontri

  La violazione dell’obbligo di fedeltà può assumere rilievo in assenza della prova specifica di una relazione sessuale extraconiugale, essendo sufficiente l’esternazione di comportamenti tali da […]

Valido il contratto di mantenimento che preveda il trasferimento di immobile in cambio di cure

E’ valido il contratto con cui il proprietario di un immobile, anziano e malato, ne intesta la proprietà o la nuda proprietà  alla badante  in cambio […]

Al Servizio Sociale il Giudice può attribuire il compito di valutare la capacità genitoriale e di svolgere attività specifiche

Con i provvedimenti provvisori nel giudizio di separazione, è applicabile l’affidamento provvisorio ai servizi sociali, oltre al compito di valutare la capacità genitoriale e di compiere […]

Affidamento ai Servizi Sociali in caso di insuperabile contrasto tra genitori nell’esercizio della responsabilità

Va disposto l’affidamento del minore ai Servizi Sociali nelle ipotesi in cui occorra superare le difficoltà manifestate dai genitori nell’esercizio della responsabilità genitoriale, ma, nello stesso […]

Reclamabile il provvedimento indifferibili che limita la responsabilità genitoriale o modifica l’affidamento in modo sostanziale

E’ ammissibile il reclamo in Corte d’Appello avverso il decreto di conferma ex art. 473-bis.15 c.p.c. (provvedimenti indifferibili) in virtù del disposto dell’art. 473-bis.24, comma 2, c.p.c. che estende la […]

Percuotere e offendere il figlio davanti agli amici è “maltrattamento”

  Rischia la condanna per maltrattamenti in famiglia il genitore che picchia, offende e minaccia sistematicamente il figlio di fronte agli amichetti. Cass. penale sentenza 43684 del 27-10-2023 […]

Compie reato la madre che allatta il figlio dopo avere assunto droga

Colpevole di maltrattamenti la madre che fa vivere nella sporcizia il figlioletto appena nato e che, nonostante il consumo quotidiano di cocaina e cannabis, lo allatta comunque, facendogli assumere così le due sostanze […]

Si all’azione revocatoria contro l’ex marito che aliena i suoi beni per non pagare il mantenimento

Il coniuge titolare  dell’assegno di mantenimento in forza di provvedimento giudiziale diviene creditore di un’obbligazione pecuniaria periodica avente ad oggetto prestazioni autonome e distinte nel tempo […]

Donazione con riserva di usufrutto (congiuntivo): solo la nuda proprietà cade in successione

Qualora il donante abbia donato la nuda proprietà di un bene, riservandosi l’usufrutto per sé e per il coniuge, vita natural durante e con reciproco diritto […]

Anche i redditi in nero contano ai fini dell’assegno per moglie e figli

  Nel determinare l’assegno di mantenimento in favore del coniuge economicamente più debole e dei figli minorenni o maggiorenni ma non economicamente autosufficienti, occorre accertare il […]

Più agevole la circolazione dei beni ricevuti in donazione: il terzo acquirente non dovrà più restituirli

Dal 1° gennaio 2024, un bene donato non potrà più essere rivendicato dal terzo acquirente ma solo dal donatario. Se il donatario è insolvente, il legittimario […]

Se il figlio si trasferisce dal padre dopo la domanda di revoca del mantenimento, la revoca decorre dal trasferimento

Nel caso in cui il figlio si trasferisca dal padre dopo la proposizione della  domanda da questi formulata di revoca del versamento dell’assegno di mantenimento alla […]

Affido esclusivo rafforzato nel caso di trattenimento illecito del minore all’estero

nel caso in cui la madre, con il suo comportamento, si sia dimostrata non pienamente consapevole del proprio ruolo genitoriale e delle esigenze di vita del […]

Il contratto di apprendistato non basta per la revoca del mantenimento al figlio maggiorenne

La temporaneità del rapporto di lavoro e l’inquadramento proprio dello schema contrattuale dell’apprendistato, in relazione alla funzione formativa sua propria, con le correlate conseguenze sul piano […]

Il padre assente risarcisce il figlio

  Una volta acclarata la consapevolezza del concepimento e della nascita da parte del convenuto, quanto alla prova del danno, è la stessa privazione della figura […]

All’ex coniuge può spettare una quota del tfr dell’altro ma non anche il fondo di previdenza complementare

L’’ex coniuge, già titolare di assegno e non passato a nuove nozze, ha diritto a percepire una quota del t.f.r. maturato dall’altro coniuge. La liquidazione di tale quota va […]

I nonni mantengono i nipoti solo se nessuno dei due genitori può farlo

L’obbligo degli ascendenti di fornire ai genitori i mezzi necessari affinché possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli – che investe contemporaneamente tutti gli […]

La convivente ha diritto di ottenere copia della dichiarazione di successione del compagno defunto

La convivente ha diritto di ottenere copia da parte dell’Agenzia delle Entrate della dichiarazione di successione del defunto e pertanto deve essere accolta l’istanza di accesso […]

Padre assente, danno per il figlio calcolato in via equitativa

Ai fini della quantificazione del danno non patrimoniale subito dalla figlia per la totale assenza della figura paterna, è legittimo il ricorso al criterio equitativo per […]

Niente rimborso tra coniugi per prelievi sul c/c comune se usati per i bisogni della famiglia

Le spese effettuate per i bisogni della famiglia e riconducibili alla logica della solidarietà coniugale, in adempimento dell’obbligo di contribuzione di cui all’art. 143 c.c. -che […]

Il genitore del figlio maggiorenne può chiedere all’Inps gli estratti conto contributivi

Il genitore chiamato al mantenimento del figlio maggiorenne può chiedere all’INPS di prendere visione e di ottenere copia dell’estratto conto contributivo, delle dichiarazioni relative ai redditi […]

Genitorialità: non può essere prescritto il percorso psicoterapeutico e neppure di sostegno

In tema di affidamento dei figli minori, la prescrizione ai genitori di un percorso psicoterapeutico individuale e di un altro, da seguire insieme, di sostegno alla […]

Anche il genitore disoccupato deve mantenere il figlio

L’obbligo dei genitori di educare e mantenere i figli non viene meno neppure  in casi di disoccupazione del genitore, specie se ancora giovane ed abile al […]

L’abbandono della casa coniugale non è sempre motivo d’addebito

Perché il volontario abbandono del domicilio coniugale non possa essere considerato ex sé causa sufficiente di addebito della separazione, chi ha posto in essere l’abbandono deve […]

Niente assegno per il figlio maggiorenne “abile” al lavoro, ma per sua colpa non indipendente

Il mantenimento del figlio maggiorenne è da escludere quando quest’ultimo, pur essendo in grado di percepire un reddito dalla professionalità acquisita in modo pieno, secondo le […]

Se la cifra indicata nel testamento non è chiara, il legato è nullo

L’oggettiva difficoltà interpretativa della cifra indicata dal de cuius nel testamento, neppure seguita da un’indicazione in lettere, in mancanza di qualsiasi altro elemento certo di prova, […]

Se l’ex prosciuga il conto corrente, il marito non ha (sempre) diritto al rimborso

  Non ha diritto ad alcun rimborso il marito che si vede prosciugare dalla moglie il conto corrente, quasi totalmente alimentato da lui. E ciò anche […]

Stalking aggravato se a carico dell’ex

  Lo stalking è automaticamente aggravato quando si consuma a carico dell’ex o comunque di persona con la quale vi è stata una relazione sentimentale. Nel […]

Il tradimento costituisce di regola causa della crisi coniugale (?)

  Valida la testimonianza del parente in merito al tradimento del coniuge, sull’avere visto la chat tra il traditore e l’amante, dopo che la figlia è […]

Danno non patrimoniale a causa della totale assenza del padre

La violazione dei doveri conseguenti allo status di genitore non trova la sua sanzione necessariamente e soltanto nelle misure tipiche previste dal diritto di famiglia ma, nell’ipotesi […]

Riconoscimento del figlio, si alla prova del DNA a prescindere dalla prova della relazione sentimentale

Non è necessario fornire prove dell’esistenza di una relazione tra la madre e il presunto padre prima dell’ammissione del test del DNA. Inoltre, il rifiuto ingiustificato […]

I nonni mantengono i nipoti solo se la madre ha cercato ogni genere di lavoro e ha provato a escutere il padre.

  L’obbligo di mantenere i figli spetta primariamente ai genitori. È vero che in caso di inadempienza di un genitore i nonni devono subentrare e mantenere, […]

La divisione della comunione su beni dei coniugi in regime di separazione non deve attendere

Il giudizio di divisione di beni oggetto di comunione tra coniugi in regime di separazione dei beni non deve essere sospeso in attesa del giudicato sulla […]

Separazione e divorzio possono essere chiesti in un unico procedimento, anche consensuale

In tema di crisi familiare, nell’ambito del procedimento di separazione consensuale di cui all’articolo 473 bis. 51 c.p.c., è ammissibile il ricorso dei coniugi proposto con […]

La revoca del mantenimento decorre dalla data della domanda di modifica, anche se le ragioni sono anteriori

Il provvedimento di modifica delle statuizioni in tema di assegno di mantenimento, pronunziate in sede di separazione personale e di scioglimento o cessazione degli effetti civili […]

Se i genitori si separano, spetta l’assegno di mantenimento per i figli maggiorenni disabili (l. 104/1992 art. 3 co. 3)

In caso di separazione o divorzio, ai fini del riconoscimento di un assegno di mantenimento ai figli maggiorenni portatori di handicap grave, conviventi con un genitore […]

Anche dopo la separazione si può configurare il reato di maltrattamenti in famiglia

Sono maltrattamenti in famiglia i comportamenti aggressivi tenuti dall’uomo nei confronti della moglie pur se concretizzatisi dopo la loro separazione di fatto: la separazione è condizione […]

Danno non patrimoniale ai genitori e all’alunna disabile per omesso progetto individuale di assistenza

Va riconosciuto il risarcimento del danno non patrimoniale patito tanto dai genitori quanto dalla minore disabile, quale conseguenza diretta e immediata della mancata evasione dell’istanza tendente alla predisposizione in favore di quest’ultima, riconosciuta […]

Il calendario della frequentazione genitore/figlio non è obbligatorio

Nessun calendario delle visite da parte del genitore non collocatario, da chiunque predisposto, può essere considerato assolutamente “precettivo” o obbligatorio, in quanto la concretizzazione di esso […]

Figli collocati in via d’urgenza presso l’altro genitore se con lui c’è un clima più sereno

Nell’ambito di un giudizio di divorzio è ammissibile la domanda in via d’urgenza di collocamento delle figlie e assegnazione della casa al padre, accoglibile a seguito […]

Le spese sostenute dal “genitore unico” sono quantificate in via equitativa, considerate le esigenze del figlio

Riguardo al figlio nato fuori del matrimonio, il diritto al rimborso delle spese in favore del genitore che ha provveduto al mantenimento del bambino fin dalla […]

Il Giudice deve ascoltare il minore anche se lo ha già fatto il CTU

Nel procedimento in cui si discuta dei diritti del minore (nella specie l’affidamento e il mantenimento), va fatto il suo ascolto da parte del giudice anche […]

Il favor veritatis sulla filiazione non sempre prevale

Nell’azione, intrapresa da un terzo interessato, di impugnazione per difetto di veridicità del riconoscimento di un figlio nato da genitori non uniti in matrimonio e già […]

Il figlio ignorato dal padre che ha una nuova famiglia ha diritto al risarcimento del danno

  In caso di illecito endofamiliare laddove il genitore viola il dovere di assistenza morale e materiale nei confronti del figlio ai fini della liquidazione di […]

L’immaturità del coniuge non basta per annullare il matrimonio concordatario

  In tema di matrimonio concordatario, non basta una fragilità o l’immaturità di uno dei coniugi per dichiarare efficace la sentenza canonica di nullità. L’incapacità di […]

I suoceri non possono chiedere alla ex nuora la restituzione della casa per darla alla badante

  Il comodante (nella specie i suoceri)  dopo la rottura del matrimonio tra il figlio e la nuora,  non può chiedere il rilascio della casa da […]

Non basta il tradimento per l’addebito, occorre che sia la causa della crisi

  Si presume che l’inosservanza del dovere di fedeltà, per la sua gravità, determini l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza, giustificando così, di per sé, l’addebito al […]

Dichiarazione giudiziale della paternità: da quando sorge l’obbligo del mantenimento ?

  Il padre che non versa il mantenimento per il figlio che ha rifiutato di riconoscere non può essere condannato fino a che la sentenza dichiarativa […]

La revoca dell’assegno divorzile non incide sulla spettanza del TFR maturato

Non incide sulla spettanza della quota di trattamento di fine rapporto la proposizione della domanda di revoca dell’assegno divorzile dopo che sia maturato il diritto a […]

No alla revocazione del testamento per sopravvenienza di figli se già erano nati al momento della redazione

La revocazione delle disposizioni testamentarie per sopravvenienza di figli non opera quando il testatore, al momento della redazione dell’atto di ultima volontà, aveva già figli, dei […]

Assegno di divorzio: la capacità di lavoro va valutata al momento del divorzio

Per il riconoscimento dell’assegno di divorzio, con riferimento alla sperequazione reddituale delle parti ed alla inadeguatezza dei mezzi del richiedente, deve darsi rilievo al contributo fornito […]

Padre maltrattante, decaduto dalla responsabilità genitoriale

il padre che si è reso colpevole di gravissimi comportamenti nei confronti della madre, essendo stato condannato  per maltrattamenti, violenze e lesioni in danno della moglie,  […]

Affido super esclusivo del figlio alla madre se il padre non si assume nè doveri nè diritti

Affidamento esclusivo del figlio alla madre posto che a seguito della dichiarazione giudiziale della paternità, l’uomo non aveva avanzato alcuna richiesta relativa all’affidamento o al diritto […]

La frequentazione padre figlio va regolata da subito per non pregiudicare la relazione

Ancor prima dell’udienza nel procedimento di separazione, è possibile provvedere con decreto, inaudita altera parte, le modalità di frequentazione tra il padre e i figli minori […]

Può essere revocato il trasferimento della casa alla moglie in adempimento dell’obbligo di mantenimento

Sono soggetti all’azione revocatoria anche gli atti aventi un profondo valore etico e morale come quello con cui il debitore, per adempiere il proprio obbligo di […]

Assegno divorzile: il sacrificio lavorativo/professionale non deve essere assoluto

  Il giudice deve valutare, e la parte deve provare,  il “sacrificio professionale” per dedicarsi alla famiglia. Non è però necessario che tale sacrificio “si sostanzi […]

Cessata l’assegnazione della casa familiare, si seguono le regole della proprietà

Venendo meno la coabitazione con la figlia per essere quest’ultima convolata a nozze, trasferitasi in altro Comune e avendo anche trovato un impiego, vengono a mancare […]

Messaggi continui su Facebook e Instagram: non è reato di molestie

I messaggi continui sui social (Facebook, Instagram)  non configurano il reato di molestie, ma la condotta può essere punita come stalking. Infatti La frase “col mezzo […]

Comodato: con la separazione la casa resta assegnata all’ex moglie collocataria del minore

  I genitori non possono ottenere la restituzione della casa data in comodato al figlio e assegnata all’ex moglie dopo il divorzio. La destinazione familiare impressa […]

L’assegnazione della casa familiare tiene conto dell’interesse del minore. Non rilevano le tensioni con i vicini, ex suoceri

  Nei casi di crisi familiare ai sensi dell’art. 337-bis c.c. nel regolare il godimento della casa familiare il giudice deve tener conto esclusivamente del primario interesse del […]

Fondo patrimoniale: i debiti dei coniugi nell’esercizio di società commerciale non sono sempre per soddisfare le esigenze familiari

Non è corretta l’affermazione secondo la quale i debiti assunti nell’esercizio dell’attività d’impresa o dell’attività professionale sono di regola contratti per soddisfare i bisogni della famiglia […]

Il soggetto in amministrazione di sostegno si può sposare

La sola sottoposizione di una persona al regime dell’amministrazione di sostegno non comporta l’attribuzione a quest’ultima dello status di incapace; pertanto, alla persona beneficiaria dell’amministrazione di […]

Le componenti dell’assegno di mantenimento per il figlio

L’obbligo di mantenimento del minore da parte del genitore non collocatario deve far fronte a una molteplicità di esigenze, non riconducibili al solo obbligo alimentare, ma […]

Disinteresse paterno e omesso versamento del mantenimento: il figlio va affidato alla madre

Integrano comportamenti altamente sintomatici dell’inidoneità di uno dei genitori ad affrontare le maggiori responsabilità conseguenti ad un affidamento condiviso sia la violazione dell’obbligo di mantenimento dei […]

L’adolescente sceglie con che genitore stare

Dal generale criterio di apprezzamento della capacità di discernimento attribuito normalmente al minore sedicenne (c.d. grand enfants), discende la possibilità per quest’ultimo di scegliere con chi […]

Le somme impiegate dal coniuge per la ristrutturazione della casa non vanno restituite

L’azione di ingiustificato arricchimento (per chiedere la restituzione del denaro dato) non si può esercitare se  le prestazioni rese tra gli ex coniugi debbano considerarsi adempimento […]

La donna sposata può riconoscere il figlio come “proprio”, escludendo la paternità in capo al marito

la presunzione di paternità di cui all’articolo 231 c.c. non opera per il semplice fatto della procreazione da donna coniugata, ma solo quando vi sia anche […]

La generica capacità lavorativa non basta per escludere l’assegno divorzile

Spetta l’assegno divorzile alla donna affetta da una grave patologia psichica. La sola generica capacità lavorativa del coniuge richiedente, infatti, non è sufficiente ad escludere l’obbligo […]

Adozione: è possibile conservare la relazione affettiva con i membri della famiglia d’origine

In tema di adozione, la previsione della cessazione dei rapporti con i componenti della famiglia d’origine riguarda sempre i legami giuridico-formali di parentela. Diversamente, per le […]

Chi picchia il figlio perchè non sa come altro gestirlo commette reato

  Rischia una condanna per abuso dei mezzi di correzione il padre che picchia il figlio perché non riesce a gestire le sue intemperanze. Lo stato […]

Affido condiviso anche per il minore che vive con la madre all’estero

Il figlio trasferito all’estero insieme alla madre può essere affidato a entrambi i genitori. La mera conflittualità tra madre e padre non preclude il ricorso al […]

A rischio di decadenza dalla responsabilità genitoriale chi non osserva le prescrizioni dei Servizi sociali

A fronte di comportamenti intrusivi e controllanti di un genitore in danno del figlio, apertamente contrari all’interesse dello stesso e definiti da tutti i professionisti intervenuti […]

No alla trascrizione dell’atto di nascita estero del figlio nato da maternità surrogata

il divieto assoluto di surrogazione di maternità, previsto dall’art. 12, comma 6, della ‘ L. n. 40 del 2004, poiché  volto a tutelare la dignità della […]

Risarcito il danno al figlio trascurato dal padre che ha una nuova famiglia

Danno risarcito alla figlia trascurata dal padre dopo la nascita di un altro figlio e la costituzione di una nuova famiglia In tema di filiazione, la […]

Divieto d’espatrio del minore se c’è il pericolo che il genitore si trasferisca con lui all’estero

Allorché sussiste il grave ed attuale pericolo che il minore possa essere trasferito in paese estero senza il consenso del genitore, determinando un grave pregiudizio per […]

Assegno di divorzio: rileva la condizione attuale del coniuge richiedente

Nella valutazione dei presupposti per il riconoscimento dell’assegno divorzile va valorizzata la funzione assistenziale dello stesso, tenendo conto di quella che è nell’attualità la condizione della […]

Il minore va ascoltato dal Giudice quando si discute dell’affidamento

Il figlio minore costituisce una parte sostanziale del procedimento diretto a stabilire le modalità di affidamento , per cui, essendo portatore di interessi contrapposti e diversi […]

Ogni comportamento lesivo della dignità altrui configura un maltrattamento

Ciò che qualifica la condotta come maltrattante, in un quadro di insieme e non parcellizzato, è che i reiterati comportamenti, anche solo minacciati, operanti a diversi […]

Maternità surrogata: no alla trascrizione dell’atto di nascita, si all’adozione speciale

Il minore nato all’estero mediante il ricorso alla surrogazione di maternità ha un diritto fondamentale al riconoscimento, anche giuridico, del legame sorto in forza del rapporto […]

Addebito a chi abbandona la casa coniugale

Il volontario abbandono del domicilio familiare da parte di uno dei coniugi, costituendo violazione del dovere di convivenza, è di per sé sufficiente a giustificare l’addebito […]

Il figlio adolescente sceglie quando vedere il genitore

Relativamente al diritto di visita del genitore nei confronti del figlio adolescente, viene rimessa a quest’ultima  la libera scelta sui tempi di permanenza , atteso che […]

Tradimento: la prova del coniuge fedifrago

Comprovata la violazione dell’obbligo di fedeltà, nessun altro onere probatorio grava in capo al coniuge che ha subito il tradimento. Al contrario, spetta al coniuge che […]

L’assegno di mantenimento decorre dalla data della domanda

L’assegno di mantenimento fissato in sede di separazione personale, tanto in favore del coniuge che in favore dei figli, decorre dalla data della domanda, in applicazione […]

Spese straordinarie per la prole: mancato preventivo interpello del padre può essere irrilevante

In tema di spese straordinarie sostenute nell’interesse dei figli, il mancato preventivo interpello del coniuge divorziato può essere sanzionato nei rapporti tra i coniugi ma non […]

Il figlio può sostituire il cognome del padre con quello della madre per motivi anaffettivi

Il figlio può chiedere di cambiare il cognome eliminando quello paterno, per motivi “anaffettivi.  L’assegnazione del cognome deve intendersi funzionale alla migliore costruzione dell’identità del figlio: nell’ipotesi […]

Il dilemma della scelta tra scuola pubblica o privata se c’è disaccordo tra genitori

Nella scelta tra scuola pubblica o provata, è necessario verificare non solo la potenziale offerta formativa, la adeguatezza edilizia delle strutture scolastiche e l’assolvimento dell’onere di […]

La differenza tra una mera lite e i maltrattamenti

Per poter distinguere una condotta penalmente sanzionabile in termini di maltrattamenti rispetto a comportamenti che connotano una comune “lite familiare”, si deve tener conto della condizione […]

Non basta essere ubriaco perchè ci sia violenza sessuale

Un uomo in stato di ebbrezza può essere condannato per violenza sessuale. Tuttavia, la semplice ubriachezza non è sufficiente per una condanna. È necessario dimostrare anche  […]

Beneficiari della polizza vita anche gli eredi per rappresentazione

Nel contratto di assicurazione sulla vita l’intestazione non ben definita degli eredi legittimi quali beneficiari consegue che anche gli eredi per rappresentazione hanno diritto agli interessi […]

E’ il figlio maggiorenne a dover provare di essersi impegnato a studiare e a ricercare un lavoro

E’ il figlio maggiorenne che deve provare le condizioni che fondano il suo diritto al mantenimento, vertendo esso sulla circostanza di avere il figlio curato, con […]

Il minore va ascoltato dal Giudice anche se lo ha già fatto la CTU

  Nell’ambito del giudizio sull’affidamento il minore infradodicenne dev’essere sentito dal giudice anche quando il Ctu ha già svolto indagini particolarmente approfondite. Il magistrato deve valutare […]

Affido condiviso anche se la madre va a vivere all’estero col figlio

  Il giudice non può disporre l’affido esclusivo alla madre solo perché vive all’estero con il figlio: l’affido condiviso non può essere precluso solo dalla distanza […]

L’asilo pubblico è preferibile al privato anche se il padre pagherebbe la retta

nella fase del primo approdo alla scolarizzazione e a una più ampia socializzazione del minore il giudice di merito deve verificare non solo la potenziale offerta […]

Sospeso l’alunno che fuma a scuola

E’ legittima la sanzione disciplinare di due giorni di sospensione, senza obbligo di frequenza, comminata a un alunno minorenne per il mancato rispetto del divieto di […]

Annullabile la delibera condominiale se cambia la sede dell’assemblea

E’ annullabile la delibera nel caso in cui l’assemblea si sia svolta in un luogo diverso da quello indicato nell’avviso di convocazione. Il luogo dell’assemblea non […]

L’ipoteca a garanzia dell’assegno di mantenimento presuppone il pericolo di inadempimento

l’iscrizione dell’ipoteca giudiziale a garanzia dell’adempimento del versamento dell’assegno di mantenimento richiede  l’esistenza di indici sintomatici, di carattere soggettivo o oggettivo, che facciano in concreto presagire […]

Assegno divorzile: niente indagini a mezzo GF se il coniuge non dimostra i fatti

L’omessa allegazione, specificazione e prova dei profili fattuali sottesi ai requisiti perequativi e compensativi dell’assegno divorzile giustifica il rigetto dell’istanza di indagine tributaria sui redditi e […]

Telefonate ossessive e pedinamenti, anche dopo la separazione, possono configurare lo stalking

La consistente e ripetuta sequenza di condotte moleste, dipanatesi per anni con aggressioni fisiche e verbali, con telefonate ossessive, con pedinamenti ed incessanti interferenze, accompagnate talvolta […]

Un generico calo delle facoltà cognitive non comporta l’invalidità del testamento

Un generico stato di deperimento cognitivo, anche se implicante anomalie comportamentali, non risulta idoneo ad integrare l’incapacità invalidante il testamento laddove non si dimostri – rigorosamente […]

Testamento sotto dettatura è valido se il de cuius era capace di intendere e volere

Il testamento sotto dettatura è nullo solo se si dimostra che il testatore, in quello specifico momento, non era in grado di comprendere ciò che stava […]

Risarcisce il danno il padre, che consapevole della procreazione, si disinteressa del figlio

Il genitore che, pur consapevole dell’esistenza della figlia, si è disinteressato in maniera importante delle esigenze, materiali, educative ed affettive, di quest’ultima, facendole così mancare la […]

Risarcisce il danno il padre che, consapevole della procreazione, si disinteressa del figlio

Il genitore che pur consapevole dell’esistenza della figlia, si è disinteressato in maniera importante delle esigenze, materiali, educative ed affettive, di quest’ultima, facendole così mancare la […]

Reato perseguibile d’ufficio non versare il mantenimento per il figlio maggiorenne

La mancata corresponsione dell’assegno di mantenimento stabilito dal giudice della separazione o del divorzio a favore di figli maggiorenni non autosufficienti è reato procedibile d’ufficio   […]

Revocabile il trust istituito per frodare la moglie

Soggetto ad azione revocatoria, e quindi inefficace, il trust nel quale il marito aveva fatto confluire i propri beni immobili e le rendite, nominando la figlia […]

Nel procedimento d’appello in famiglia sono ammissibili prove nuove

nei procedimenti di separazione e divorzio con rito camerale in appello la sommarietà della cognizione e la semplicità delle forme esclude la piena applicabilità delle norme […]

Se il collocamento dei figli di fatto è diverso da quello regolato, è giusto modificarlo

Qualora tra i genitori e i figli adolescenti si venga a determinare un incontestato regime di collocamento di fatto, differente rispetto a quello stabilito nei provvedimenti […]

Basta un unico episodio di percosse per far scattare l’addebito della separazione

Le violenze fisiche costituiscono violazioni talmente gravi ed inaccettabili dei doveri nascenti dal matrimonio da fondare, di per sé sole – quand’anche concretantisi in un unico […]

Cresce l’età dei figli, cresce l’assegno per il loro mantenimento

   Le esigenze della prole aumentano in funzione del progredire degli anni e dunque sono notoriamente legate alla crescita, agli studi, allo sviluppo della personalità dei […]

La rinuncia al mantenimento non incide sull’assegno sociale

  Anche chi rinuncia al mantenimento in sede di separazione ha diritto all’assegno sociale. il diritto all’assegno sociale presuppone lo stato di bisogno desunto dall’assenza di […]

Stalking: bastano le dichiarazioni della vittima, certificato medico non indispensabile

In tema di atti persecutori, la prova dell’evento del delitto, in riferimento alla causazione nella persona offesa di un grave e perdurante stato di ansia o […]

Come si quantifica il mantenimento per i figli ?

Quando i genitori si separano, i figli minorenni hanno il diritto di conservare tendenzialmente il tenore di vita che avevano quando la famiglia era unita. Di […]

Testamento olografo: contestazione dell’autenticità della firma

La parte che contesti l’autenticità del testamento olografo deve proporre domanda di accertamento negativo della provenienza della scrittura, e grava su di essa l’onere della relativa […]

Assegno di separazione: imprescindibile la prova del tenore di vita

Al coniuge cui non sia addebitabile la separazione spetta un assegno tendenzialmente idoneo ad assicurargli un tenore di vita analogo a quello che aveva prima della […]

Non si può decidere di versare il mantenimento direttamente al figlio

in tema di mantenimento da parte del genitore separato o divorziato del figlio maggiorenne non economicamente autosufficiente e convivente con l’altro genitore, il genitore obbligato, in […]

Il figlio che lascia la scuola e lavora perde il diritto al mantenimento

Il figlio maggiorenne ha diritto al mantenimento a carico dei genitori soltanto se, ultimato il prescelto percorso formativo scolastico, dimostri, con conseguente onere probatorio a suo […]

Italia condannata per non avere garantito il diritto di visita

La CEDU condanna l’Italia per violazione dell’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo che assicura il diritto al rispetto della vita privata e familiare, non […]

I genitori mantengono il figlio anche se collocato in comunità

In tema di doveri economici verso i figli, il provvedimento del Tribunale dei Minorenni di allontanamento dalla casa familiare e di collocamento in comunità di un […]

Diritto del coniuge di accedere alla documentazione fiscale e patrimoniale dell’altro

Il coniuge ha diritto anche in pendenza del giudizio di separazione o divorzio, di accedere alla documentazione fiscale, reddituale e patrimoniale dell’altro coniuge, detenuta dall’amministrazione finanziaria, […]

Il genitore che vuole trasferirsi non è per questo genitore inidoneo

Il Giudice non ha il potere d’imporre all’uno o all’altro dei coniugi stessi di rinunziare a un progettato trasferimento, che del resto corrisponde a un diritto […]

Testamento: prova della volontà del de cuius viziata da dolo

Il rispetto assoluto della volontà del testatore impone che, al fine di poter affermare che una disposizione testamentaria sia affetta da dolo, non è sufficiente dimostrare […]

Prelievo dalla comunione legale del denaro personale

Ai fini dell’esercizio del diritto di prelievo dalla comunione ex art. 195 c.c In sede di separazione dei beni,  il coniuge ha l’onere di provare quanto […]

Rimborso delle spese straordinarie non previamente concordate

nel caso di mancata concertazione preventiva e di rifiuto di provvedere al rimborso della quota di spettanza da parte del coniuge che non le ha effettuate, […]

Lecita la filiazione tra il padre biologico e la figlia nata da maternità surrogata

Mentre è lecito e rientra nella discrezionalità dello Stato rifiutare di riconoscere un legame di filiazione tra minore nato all’estero da maternità surrogata ed il genitore […]

Anche nel procedimento connotato da violenza è possibile il provvedimento indifferibile

L’adozione di provvedimenti indifferibili  è ben possibile anche nei procedimenti di cui all’art. 473bis.40 (ossia, con allegazioni di violenza o abusi), sebbene l’art 473bis.42 non la […]

Violenza sessuale: valgono le dichiarazioni della vittima

In tema di violenza sessuale, le dichiarazioni della persona offesa costituita parte civile possono essere poste, anche da sole, a fondamento dell’affermazione di responsabilità penale dell’imputato, […]

Dazione di somme per l’acquisto della casa, prova della donazione

La donazione indiretta (nella specie, fornire il denaro per l’acquisto di un immobile) si identifica con ogni negozio che, pur non avendo la forma della donazione, […]

Il padre ha diritto di riconoscere il figlio, salvo la prova del concreto pregiudizio per il minore

In caso di opposizione al riconoscimento del figlio da parte dell’altro genitore (la madre), il mancato riscontro di un interesse del minore al secondo riconoscimento  non […]

Anche svilire la dignità del coniuge costituisce maltrattamento

  Rischia una condanna per maltrattamenti in famiglia chi sottomette la moglie, anche se lei è forte e reagisce: ciò che rileva infatti è la condotta […]

Assegno di mantenimento: prima delle indagini tributarie, l’ex deve fare la sua parte

In tema di determinazione dell’assegno divorzile, non si può pretendere che il Giudice disponga d’ufficio approfondimenti tramite la polizia tributaria sulle condizioni economiche della controparte quando […]

Buca nel marciapiede, scatta il risarcimento

Il sinistro occorso a chi cade rovinosamente a terra mentre percorre un marciapiede piastrellato senza rendersi conto del dislivello creatosi nel manto, specie se la vittima è anziana, […]

Affido esclusivo alla madre con provvedimento indifferibile se il padre è minaccioso e incurante del figlio

Se un genitore mantiene una condotta minacciosa e incurante delle necessità ed abitudini di un bambino piccolo, come ad esempio rifiutarsi di consegnarlo alla madre per l’allattamento […]

Maltrattamenti a carico dell’insegnante che ingenera il terrore in classe

L’abuso dei mezzi di correzione presuppone l’uso non appropriato di metodi o comportamenti correttivi, in via ordinaria consentiti, quali l’esclusione temporanea dalle attività ludiche o didattiche, […]

Affido esclusivo a un genitore se il figlio soffre per l’abbandono da parte dell’altro

  Può essere disposto, anche d’ufficio, l’affidamento esclusivo del figlio al padre stabilendo altresì che la frequentazione tra la madre, che ha abbandonato la casa familiare, […]

Coppia omogenitoriale si separa ma il consenso all’adozione speciale del figlio non è revocabile

    Nel caso del bambino concepito all’estero con procreazione medicalmente assistita  il dissenso all’adozione in casi particolari ai sensi dell’articolo 44, comma 1, lettera d) […]

Curare il figlio solo con l’omeopatia mette a rischio di condanna penale

   I genitori che curano il figlio ammalato solo con l’omeopatia, rifiutando gli antibiotici che avrebbero potuto impedire l’aggravamento della malattia e la morte del figlio, […]

Il comproprietario che si trova nel possesso del bene ereditario deve presentare il rendiconto della gestione

Qualora uno dei condividenti si trovi nel possesso dell’intero bene da dividere e ne abbia goduto in via esclusiva sino alla divisione, si configura, oltre al […]

Maltrattamenti in famiglia anche per i soprusi post separazione

Sono riconducibili al delitto di maltrattamenti in famiglia i soprusi compiuti dal marito ai danni della moglie, anche se concretizzatisi in epoca successiva alla loro separazione di fatto, cioè […]

I versamenti al convivente more uxorio non si presumono essere prestiti

Chi chiede la restituzione di somme date a mutuo è tenuto a provare gli elementi costitutivi della domanda, non solo la consegna, ma anche il titolo […]

Mantenimento del figlio maggiorenne, la prova della capacità lavorativa può essere presuntiva

L’obbligo dei genitori di concorrere al mantenimento dei figli maggiorenni cessa a seguito del raggiungimento da parte di questi ultimi di una condizione di indipendenza economica […]

Trust sequestrato se costituito per meri fini simulatori

   Deve ritenersi legittimo il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente di beni conferiti in un trust dall’indagato, qualora sussistano elementi presuntivi tali da far […]

Assegno divorzile: riconosciuto anche se il richiedente ha lavorato durante il matrimonio

La circostanza per cui un coniuge abbia svolto attività remunerativa nel corso del matrimonio non consente di escludere in maniera aprioristica e automatica la sussistenza dei […]

La nuova convivenza del genitore non comporta automatica revoca dell’assegnazione della casa

L’assegnazione al genitore collocatario del figlio minorenne della casa familiare non può essere revocata per il solo fatto che il genitore collocatario abbia intrapreso nella casa […]

Volto sfigurato, risarcimento massimo

Il non riuscire a riconoscersi allo specchio in conseguenza delle plurime fratture facciali con presenza di mezzi di sintesi integra per il danneggiato un sofferto danno […]

Cessa l’obbligo di mantenere il figlio maggiorenne apprendista operaio

L’obbligo del genitore (separato o divorziato) di concorrere al mantenimento del figlio maggiorenne non convivente cessa con il raggiungimento, da parte di quest’ultimo, di uno “status” […]

Anche l’erede per rappresentazione rientra tra i beneficiari della polizza vita

Nel contratto di assicurazione sulla vita la designazione generica degli “eredi legittimi” come beneficiari comporta l’inclusione, tra i medesimi, pure degli eredi per rappresentazione ed ha, […]

Niente assegno divorzile per l’ex che ha debiti verso il fisco per entrate “in nero”

  Niente assegno divorzile laddove debba ritenersi che il coniuge richiedente viva una condizione di agiatezza economica in base a un ragionamento presuntivo fondato su elementi […]

Genitore perde la responsabilità genitoriale anche se assolto per il reato di maltrattamenti

L’assoluzione in sede penale del reato di maltrattamenti in famiglia non incide sulla  decisione della decadenza dalla responsabilità genitoriale per il padre a causa delle sue […]

Tassazione separata degli arretrati dell’assegno divorzile versati in unica soluzione

gli arretrati di assegni di divorzio, versati in un’unica soluzione, devono essere assoggettati a tassazione separata, poiché sono assimilabili ai redditi di lavoro dipendente   Corte di […]

Quali spese sono a carico dell’assegnatario della casa familiare

Con riferimento alla ripartizione delle spese condominiali inerenti alla casa familiare oggetto di assegnazione in sede di separazione o di divorzio, occorre distinguere tra le spese […]

E’ corruzione di minore mostrare con qualsiasi mezzo materiale o atti pornografici

Sussiste il delitto di corruzione di minorenne a fronte del compimento di qualsiasi atto sessuale in presenza di un minore di quattordici anni, che non investa […]

Le molestie sessiste legittimano il licenziamento

legittimo il licenziamento per giusta causa di un lavoratore che ha pronunciato delle offese sessiste nei confronti di una collega, con espressioni di dileggio riferite anche […]

No affido condiviso se la conflittualità è eccessiva

la mera conflittualità riscontrata tra i genitori che vivono separati non preclude il ricorso al regime preferenziale dell’affidamento condiviso dei figli ove si mantenga nei limiti […]

Risarcito il danno se il medico non informa i genitori delle malformazioni del feto

L’impossibilità della scelta della madre di interrompere la gravidanza, imputabile a negligente carenza informativa da parte del medico che ha utilizzato un software informatico per l’inserimento […]

Affidamento condiviso: al paritempo si può derogare se è interesse del minore

In tema di affidamento condiviso, la frequentazione paritaria tra genitore e figlio  ha natura tendenziale ben potendo il giudice individuare, nell’interesse del minore, senza che possa […]

Divorzio e conservazione del cognome del marito

La domanda di autorizzazione alla conservazione del cognome maritale, in quanto diversa ed autonoma rispetto alla domanda di scioglimento del matrimonio e connotata da un diverso […]

Il coniuge assegnatario della casa non può usucapirla

Il coniuge del comproprietario di un immobile che lo abbia occupato  prima quale consorte del comproprietario e, successivamente, in forza di provvedimento di assegnazione nella separazione […]

Il marito può restare a vivere nel seminterrato della casa assegnata alla moglie

I coniugi in sede di separazione, se ciò corrisponde all’interesse dei figli,  possono decidere che uno viva nel seminterrrato dell’immobile adibito a casa familiare, poichè chi […]

Le spese per la preparazione del matrimonio non vanno restituite

In caso di pronuncia giudiziale di separazione personale dei coniugi, le spese effettuate in vista del matrimonio e quindi ai fini organizzativi e di preparazione allo […]

Casa assegnata all’ex anche se nel palazzo vivono i suoceri

  La moglie separata e collocataria dei minori resta nella casa familiare nonostante le forti tensioni con i suoceri che vivono nello stesso stabile o comunque […]

I genitori possono istruire i figli a casa

  I genitori possono scegliere di istruire i figli direttamente a casa (fermo restando l’iscrizione agli esami di idoneità scolastica), anche senza la sorveglianza dei servizi […]

Il giudice non può d’ufficio ridurre la donazione che ha leso la quota di legittima

  In tema di successioni, il giudice non può rilevare d’ufficio la lesione della quota di legittima di chi non ha agito in riduzione. Il diritto […]

Il bacio imposto può integrare violenza sessuale

Non soltanto il bacio profondo, o bacio alla francese, col contatto delle lingue, ma anche il bacio limitato al semplice contatto delle labbra, configura un atto […]

Addebito: spetta al coniuge dimostrare il comportamento lesivo che ha determinato la crisi matrimoniale

La pronuncia di addebito postula non soltanto il riscontro di un comportamento consapevolmente contrario ai doveri che discendono dal matrimonio, ma anche l’accertamento che a tale […]

Quali spese condominiali paga l’assegnatario della casa familiare ?

Con riferimento alla ripartizione delle spese condominiali inerenti alla casa familiare oggetto di assegnazione in sede di separazione o di divorzio, occorre distinguere tra le spese […]

Anche l’invio di plurime mail configura il reato di molestie

Il reato di molestie può ben essere commesso anche con l’inoltro di messaggi di posta elettronica. È l’invasività nella sfera privata del destinatario delle plurime comunicazioni, […]

A rischio il mantenimento del figlio che finiti gli studi, trascorso del tempo, ancora non lavora

Trascorso un lasso di tempo sufficiente per il conseguimento di un titolo di studio, non potrà più affermarsi il diritto del figlio ad essere mantenuto: il […]

Il minore vittima di violenza non va ascoltato dal giudice civile

La necessità dell’audizione del minore, quale regola generale, recede rispetto all’esigenza di evitarne una possibile ulteriore traumatizzazione derivante dallo stesso ascolto in situazioni, come quella in […]

Periodo di ferie con il figlio: chi non collabora ci rimette

E’ contrario a buona fede e al dovere di leale collaborazione il comportamento del genitore che, richiesto di concordare il periodo nel quale trascorrere le ferie […]

Nato da due madri, è figlio solo di quella biologica

Va cancellata la trascrizione da parte del sindaco della dichiarazione di nascita con l’indicazione della madre biologica e di intenzione, anche allorchè il figlio sia nato […]

L’incomunicabilità tra coniugi giustifica la separazione

Deve essere accolta la domanda di separazione personale dei coniugi se risulta provata l’impossibilità di ricostituire il consorzio familiare atteso il definitivo allontanamento dei coniugi e […]

Il figlio che si sposa perde l’assegno di mantenimento

Perde il diritto al mantenimento la figlia maggiorenne sposata: il matrimonio è infatti «indice della raggiunta maturità affettiva e personale, non potendo dunque sopravvivere un obbligo […]

La modesta eredità non fa venir meno l’assegno divorzile

L’esigua eredità (nella specie, 25.000 euro) ricevuta dall’ex moglie durante il giudizio d’appello nel procedimento di divorzio non è circostanza tale  da modificare gli equilibri economico-patrimoniali fra […]

I provvedimenti indifferibili non possono essere chiesti ante causam

I provvedimenti indifferibili, disciplinati dall’ articolo 473 bis.15 c.p.c. non possono essere emessi ante causam e vanno considerati alla stregua di cautelari in corso di causa. […]

Niente assegno divorzile alla ex che non dimostra il sacrificio lavorativo condiviso col coniuge

Niente assegno divorzile alla moglie che non ha provato in causa che la cessazione della propria avviata attività di avvocato fosse stata una scelta, frutto di […]

E’ donazione indiretta la rinuncia del genitore all’azione di riduzione nei confronti della figlia

  La rinuncia del coniuge all’azione di riduzione delle disposizioni testamentarie lesive della quota di legittima può comportare un arricchimento nel patrimonio della figlia beneficiata, nominata […]

Morto il marito, la moglie separata può continuare a vivere nella casa familiare

  Dopo la morte del marito anche la moglie separata, ma senza addebito, può rimanere nella casa di famiglia in virtù del diritto di uso e […]

Promessa inadempiuta di donare l’immobile ai figli: ci pensa il Giudice

  In tema di separazione personale tra coniugi, l’obbligo di mantenimento dei figli minori (ovvero maggiorenni non autosufficienti) può essere legittimamente adempiuto dai genitori mediante un […]

Matrimonio breve ? Niente assegno di divorzio

Per i matrimoni di breve durata, nell’ipotesi di un coniuge giovane e idoneo al lavoro, prevale il principio di autoresponsabilità, sicché il canone dell’autosufficienza, ai fini […]

La residenza abituale del minore non coincide sempre con la residenza anagrafica

Per la corretta individuazione della giurisdizione in un giudizio di separazione personale tra coniugi secondo i criteri previsti dall’art. 3 del reg. UE 2201/2003, per “residenza […]

Padrone responsabile se il cane aggredisce qualcuno

Il proprietario del cane che attacca altro simile o una persona è responsabile penalmente per non aver preso tutte le misure per evitare l’accaduto.  Il cartello […]

Irrevocabile il consenso dell’uomo alla procreazione medicalmente assistita

Il consenso fornito dall’uomo alla procreazione medicalmente assistita non può essere revocato dopo la fecondazione. Secondo la Corte Costituzione “L’accesso alla PMA comporta infatti «per la […]

L’assegno sociale va riconosciuto anche all’ex moglie che abbia rinunciato al mantenimento

Il diritto alla corresponsione dell’assegno sociale non può essere negato a chi, pur avendo diritto astrattamente ad un reddito derivante da altrui obbligo,  come ad esempio […]

Quando il trasferimento di residenza del minore può essere autorizzato ?

In tema di trasferimento della residenza abituale del minore, quando un accordo condiviso tra i genitori, spetta al giudice decidere tenendo conto unicamente del superiore interesse […]

No all’amministratore di sostegno se c’è la rete familiare e la procura generale è sufficiente

L’amministrazione di sostegno è un istituto residuale che si giustifica soltanto di fronte a bisogni che nel caso concreto non possano essere soddisfatti in altro modo, […]

La violazione dei doveri matrimoniali non comporta automatico risarcimento del danno

La mera violazione dei doveri matrimoniali (nella fattispecie, la fedeltà) non integra di per sé ed automaticamente una responsabilità risarcitoria. I doveri che derivano dal matrimonio […]

Affido esclusivo rafforzato alla madre se il padre mostra totale disinteresse per il figlio

Affidamento super esclusivo alla madre se il padre mostra il  completo disinteresse per il fattivo esercizio della responsabilità genitoriale emerso dal fatto che lo stesso non […]

Il padre non paga l’università fuori sede se il figlio poteva studiare in città

il padre non paga l’università al figlio che sceglie di studiare fuori sede, quando avrebbe potuto frequentare l’ateneo della città, sempre che la spesa si sproporzionata […]

Addebito della separazione al coniuge che abbandona la casa senza motivo valido

il volontario abbandono del domicilio familiare da parte di uno dei coniugi, costituendo violazione del dovere di convivenza, è di per sé sufficiente a giustificare l’addebito […]

Se cade l’impianto il dentista è responsabile

  Il dentista deve risarcire il cliente quando fa un impianto che poi cade. il paziente deve limitarsi a provare l’esistenza del contratto (o contatto sociale) […]

Posteggiare nel parcheggio condominiale senza averne titolo è reato

Posteggiare nel parcheggio condominiale senza averne titolo è reato I cortili destinati al servizio ed al completamento dei locali di abitazione, rientrano nel concetto di appartenenza […]

Niente rimborso delle spese fatte in vista del matrimonio

Le spese effettuate prima del matrimonio sono irripetibili, essendo state utilizzate in vista delle nozze e non potendo trovare applicazione l’art. 785 c.c.   Cass. civ., […]

Senza coabitazione non ci sono i maltrattamenti, ma lo stalking aggravato

La coabitazione può non essere continuativa ma resta il primo passaggio imprescindibile per giungere ad una definizione della “convivenza” da valorizzare nell’ottica dei maltrattam