Condannata la madre che non fa vedere i figli all’ex

Assegno divorzile ridotto se diminuiscono le spese
23 gennaio 2023
Perde l’assegno divorzile l’ex che può permettersi spese voluttuarie
24 gennaio 2023

Deve essere annullata con rinvio la sentenza d’appello che dichiara non punibile per particolare tenuità del fatto la madre separata che ostacola il diritto di visita del padre ai figli minori, regolato dal provvedimento di omologa della separazione consensuale laddove manca di verificare il dolo sotteso alla condotta riscontrata, vista la refrattarietà della prevenuta rispetto alla possibilità di trovare soluzioni accomodanti nell’interesse comune destinate a dare puntuale esecuzione al provvedimento giudiziale non osservato, non potendo trascurarsi che può trascurarsi che il pregiudizio arrecato dalla condotta dell’imputata non può essere ricostruito unicamente guardando alla posizione della parte danneggiata dall’inosservanza della statuizione pretermessa, atteso che la norma violata è diretta a garantire non solo l’immediato interesse del privato alla puntuale esecuzione del provvedimento ma anche, se non primariamente, il valore offerto dall’effertività della tutela giurisdizionale

Cass. penale  sentenza 1933, sezione Sesta del 18-01-2023

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi