L’ex disoccupata che chiede l’assegno deve provare di non potersi procurare i mezzi per l’indipendenza economica

Anche a Messina per l’assegno di divorzio si fa riferimento all’indipendenza economica
9 ottobre 2017
Padre rifiuta di rinnovare l’iscrizione a calcio? Ci pensa il Giudice
10 ottobre 2017

Secondo la Corte d’appello di Salerno sent. 26.6.2017, la condizione di disoccupata dell’ex moglie «in relazione alla sua capacità di lavoro e anche in relazione all’età» non è di per sé sufficiente a provare lo squilibrio economico che, secondo la donna, si sarebbe venuto a creare rispetto all’ex marito: è vero che la mera attitudine al lavoro del coniuge in sé considerata non è abbastanza per dimostrare la sua capacità di guadagno, dovendosi tenere conto delle effettive possibilità di svolgimento del lavoro per il quale è idoneo e valutando il contesto concreto in tutti i suoi fattori, ma è vero anche che qualora, come nel caso in esame, si invochi la modifica delle condizioni di divorzio è onere di chi asserisce la maturazione dello squilibrio a suo svantaggio darne prova.

La Corte d’Appello fa propri i principi sanciti dalla Corte di Cassazione sent. 11504/2017: il divorzio cessa il rapporto matrimoniale e i coniugi tornano ad essere persone singole. Vengono quindi a cessare tutti i rapporti patrimoniali basati sul principio di solidarietà. «Il matrimonio, dunque, non può essere considerato la strada per la sistemazione definitiva ed è soltanto un’unione di affetti per cui, ove cessano questi ultimi, si interrompono anche i legami patrimoniali».

NON avendo l’ex moglie provato di non essere in grado di potersi procurare, per ragioni a lei non imputabili, mezzi adeguati al raggiungimento dell’autonomia economica, la Corte d’appello rigetta la richiesta di assegno divorzile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi