Riscaldamento in condominio: mai sospeso

Assegno di mantenimento per la moglie casalinga che non ha capacità lavorativa
30 ottobre 2013
Ancora sul mantenimento del figlio maggiorenne: non è dovuto se in passato ha lavorato
31 ottobre 2013

L’erogazione dei servizi essenziali per la vita, come lo è il riscaldamento in inverno, non può essere sospesa, neppure al condomino che non paga la sua quota di spese condominiali.

Lo conferma il Tribunale di Milano con un recente provvedimento: la sospensione di un servizio essenziale quale è il riscaldamento lede infatti  il diritto alla salute, costituzionalmente garantito. Tale diritto prevale su quello economico relativo al recupero del credito.

E’ vero che la recente riforma del condominio prevede che,  nel caso in cui il condomino sia moroso nel pagamento degli oneri per oltre sei mesi, l’amministratore può sospendergli l’erogazione di quei servizi comuni che possono essere da lui goduti separatamente (cioè senza, nello stesso tempo, interrompere il medesimo servizio anche agli altri condomini), ma tale potere deve essere usato diligentemente. E il condomino può  ricorrere al giudice affinché valuti se l’amministratore abbia leso o meno un diritto fondamentale.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi