Nuove nozze: assegno divorzile revocato e diritto alla restituzione

All’ex moglie ammalata spetta l’assegno di divorzio se ha ingenti costi di cura
4 luglio 2018
Decadenza dalla responsabilità genitoriale: solo se tutela il minore. No per trasferimento residenza della madre
5 luglio 2018

Ai sensi del comma 10 dell’art. 5 della legge n. 898 del 1.12.1970, “L’obbligo di corresponsione dell’assegno cessa se il coniuge, al quale deve essere corrisposto, passa a nuove nozze”.

Trattasi di decadenza dal diritto a ricevere l’assegno divorzile, che quindi opera automaticamente e comporta la revoca dell’assegno e il diritto a ottenere la restituzione di quanto indebitamente percepito dalla data delle nuove nozze alla sentenza che dispone la revoca, trattandosi di indebito oggettivo ex art.  2033 cod. civ.

Ciò a differenza delle fattispecie di riconoscimento dell’assegno divorzile, e delle fattispecie di accertamento dell’insussistenza del diritto all’assegno, in cui il momento iniziale di decorrenza (rispettivamente dell’obbligo o dell’eventuale revoca) viene individuato nella data di passaggio in giudicato della sentenza che ha risolto il vincolo coniugale salvo il temperamento previsto dall’art. 4 comma 13 L. 898/1970, (cfr. da ultimo Cass. sez. VI sent. n. 23263 del 15/11/201 e Cass. sez. IV sent. n. 30257 del 15.12.2017), ed a differenza dell’ipotesi di revoca dell’assegno divorzile a seguito di nuova convivenza del beneficiario, nella quale sono necessari un accertamento ed una valutazione discrezionale dei relativi presupposti (cfr. Cass. sez. I n. 6855 del 3.4.2015, in motivazione).

Lo afferma il Tribunale di La Spezia, ord. del 20.06.2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi