Divorzio: decorrenza dei sei mesi in caso di consensualizzazione della separazione

Obbligo dei nonni di contribuire al mantenimento dei nipoti
15 luglio 2020
Adozione incrociata per i bimbi di due mamme
17 luglio 2020

Per la proposizione della domanda di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, il termine di sei mesi stabilito a decorrere dall’avvenuta comparizione dei coniugi innanzi al Presidente del Tribunale, per il caso di separazione consensuale oppure per il caso di giudizio contenzioso trasformato in consensuale, si applica non solo quando la trasformazione in procedimento consensuale si perfezioni innanzi al Presidente nella prima fase del giudizio e si concluda con un decreto di omologa, ma altresì quando il rito si trasformi innanzi al giudice istruttore, con l’assunzione di conclusioni conformi e la definizione del giudizio con sentenza che tali conclusioni recepisca

Tribunale Verona, 10 Aprile 2020. Pres. D’Amico. Est. Fiorani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi