Disdetta dell’affitto senza preavviso: i canoni vanno pagati

Colpa di frusta: se c’è perizia medica sì al risarcimento del danno
11 aprile 2017
Se si perseguita l’ex con telefonate e mail si rischia una condanna per stalking
12 aprile 2017

Nel caso di disdetta dell’affitto senza preavviso, il conduttore deve comunque pagare al proprietario  i canoni per tutto il periodo di validità residua del contratto o, in alternativa, fino a quando non subentra un nuovo inquilino. Lo ribadisce la Cassazione con l’ordinanza n. 9271/17.

Seppure il locatore abbia accettato le chiavi dal conduttore, questi non è esonerato  dal pagamento: infatti tale accettazione non è rivolta ad “annullare” il debito dell’affittuario, ma a riottenere il possesso del proprio immobile. E dunque, il proprietario può ugualmente procedere nei confronti dell’ex inquilino per ottenere il pagamento di tutti quei canoni di affitto che matureranno fino alla scadenza naturale del contratto. Tuttavia se il locatore trova prima un nuovo inquilino che gli corrisponde i canoni, è fino a questo momento che l’ex conduttore deve versare i canoni, essendo venuto meno il danno al proprietario per il periodo successivo

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi