Trust per non pagare le imposte: è frode

Prelievo sul conto corrente cointestato
24 aprile 2015
Il coniuge vuol decidere tutto da solo ? Separazione addebitata perchè viene leso il principio di pari dignità
27 aprile 2015

E’ illegittima la costituzione di un trust allo scopo di sottrarre il patrimonio del contribuente alla procedura coattiva: lo afferma la Terza Sezione Penale della Cassazione con sentenza del 15 aprile 2015, n. 15449.

Nel caso di specie, un uomo, in qualità di liquidatore di una società, allo scopo di evadere le imposte dirette sul valore aggiunto, costituiva fraudolentemente un trust con il fine di rendere inefficace, in tutto o in parte, la procedura di riscossione coattiva ed essere così dichiarato responsabile del reato di cui all’art. 11 D. Lgs. 74/2000

La norma appena citata sanziona chiunque, al fine di sottrarsi al pagamento di imposte sui redditi o sul valore aggiunto, ovvero di interessi o sanzioni amministrative relativi a tali imposte, per un ammontare complessivo superiore a 50.000 euro, aliena simulatamente o compie altri atti fraudolenti sui propri o altrui beni, idonei a rendere tutto o in parte inefficace la procedura di riscossione coattiva.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi