Spese straordinarie per i figli: non rimborsabili le mediche di routine

Se la convivenza dell’ex moglie non è stabile resta l’assegno di divozio
3 marzo 2016
Non esiste l’obbligo di concordare prima le spese straordinarie se corrispondono all’interesse del figlio
3 marzo 2016

Tra le spese straordinarie per la prole rimborsabili dall’altro genitore non rientrano tutte le spese mediche, ma solo quelle non prevedibili o routinarie e non procrastinabili.

Occorre poi, ai fini del rimborso, il previo accordo tra i genitori, salvo non si dia prova dell’urgenza del predetto intervento medico.

Lo afferma il Tribunale di Roma con una sentenza del 13 gennaio 2016.

Sono quindi ordinarie e non rimborsabili a parte, ad esempio, le spese mediche per visite di controllo, o di routine, o abituali trattamenti terapeutici, per l’acquisto di farmaci da banco, visite pediatriche.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi