Non esiste l’obbligo di concordare prima le spese straordinarie se corrispondono all’interesse del figlio

Spese straordinarie per i figli: non rimborsabili le mediche di routine
3 marzo 2016
Legittima la prescrizione ai genitori conflittuali di un percorso terapeutico
4 marzo 2016

Non esiste l’obbligo di previa concertazione con l’altro genitore delle spese straordinarie: valido il decreto ingiuntivo emesso nei confronti del padre che non collabora alle spese straordinarie per il figlio anche se è solo un genitore a decidere sull’esborso.

Lo afferma  l’ordinanza n. 4182/16 della Cassazione rigettando il ricorso di un uomo che si era opposto al al decreto ingiuntivo con cui gli era stato intimato il rimborso delle spese scolastiche effettuate dalla ex per il figlio, quantificate in più di 4mila euro. La moglie aveva deciso unilateralmente di iscrivere il figlio  in una scuola privata per il recupero del ritardo scolastico, contro il volere del marito.

Nel caso di mancato accordo e di rifiuto di provvedere al rimborso della quota di spettanza da parte del coniuge che non le ha effettuate, il giudice deve verificare «la rispondenza delle spese all’interesse del minore mediante una valutazione sulla commisurazione dell’entità della spesa rispetto all’utilità che ne deriva ai minori e sulla sostenibilità della spesa stessa se rapportata alle condizioni economiche dei genitori». Il coniuge convenuto in giudizio che deve rimborsare la spesa deve opporre, con una difesa «non meramente assertiva, ma articolata su specifici motivi di dissenso, valutabili dal giudice, la non rispondenza delle spese all’interesse del minore».

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi