Se i genitori non collaborano lo Stato deve adottare misure di sostegno per consentire il diritto di visita

Divorzio e TFR
6 aprile 2017
Unioni civili: diritto a mantenere il doppio cognome sulla scheda anagrafica
9 aprile 2017

La mancanza di collaborazione tra genitori separati non può dispensare le autorità italiane dall’attuare tutte le misure che permettano l’esercizio del diritto di visita e il mantenimento dei legami familiari. La tutela del diritto della persona al rispetto della propria vita familiare impone che, laddove necessario, i servizi sociali debbano porre in essere un progetto di sostegno per aiutare gli ex coniugi a migliorare le rispettive capacità genitoriali. Nella specie, nell’enunciare il principio, la Corte ha ritenuto l’applicazione di misure automatiche e stereotipate non sufficiente al rispetto del diritto di visita del ricorrente, in violazione dell’art. 8 CEDU.

Corte EDU prima sezione, 23 marzo 2017

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi