Revocazione per ingratitudine della donazione in caso di azione di spoglio dell’usufrutto

Pagamento occasionale una tantum dell’assegno non fa venir meno il reato
28 marzo 2022
Illegittima sia la PAS che portare via un figlio alla madre con la forza
28 marzo 2022

Il giudizio possessorio intentato per lo spoglio dell’usufrutto riservato alla donante costituisce elemento di ingratitudine da parte del donatario. Vi è  condotta pregiudizievole per il patrimonio della donante laddove si realizzino condotte oggetto di più procedimenti penali, di cui uno per il reato ex art. 612 bis c.p., che aveva visto anche l’adozione della misura coercitiva del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, successiva aggravata con l’applicazione degli arresti domiciliari in ragione di comportamenti aggressivi del donatario in danno della donante (nel caso di specie, tali condotte erano state accertate mediante filmati dell’impianto di videosorveglianza installato nello stabile).

 Cass. Civ., Sez. II, Sent., 21 marzo 2022, n. 9055

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17511814

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi