Pensione e stipendio: qual è il limite pignorabile ?

Chi impedisce all’ex di vedere e stare col figlio commette reato
26 ottobre 2013
Casa familiare in comodato va restituita dal genitore affidatario
27 ottobre 2013

Alla luce delle recenti modiche legislative, l’Inps deve versare le pensioni superiori a mille euro non più tramite le Poste (nelle mani del pensionato), ma in un conto corrente bancario o postale o anche su un libretto di risparmio. I pensionati devono quindi aprire un conto corrente dove l’Inps versa la pensione mensile.
Il limite del pignoramento della pensione o dei redditi da lavoro dipendente, fissato nella misura massima di 1/5, opera solo se il pignoramento viene effettuato direttamente presso chi deve erogare l’emolumento e procedere all’accantonamento delle quote pignorate (l’Ente di Previdenza o il datore di lavoro).
Invece, se il pignoramento viene effettuato dopo l’erogazione sul conto corrente il limite non opera più e il creditore può pignorare tutto ciò che trova, e dunque anche il 100% della pensione o del salario.
In pratica, se il creditore effettua il pignoramento presso l’’INPS si deve accontentare di un quinto, ma se aggredisce il conto corrente o postale su cui la pensione/stipendio è depositato può soddisfarsi al 100%.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi