Nullo il patto con cui i coniugi convengono la dazione di denaro in caso di separazione

Ex moglie benestante non paga l’assegno al marito
13 aprile 2022
Universitario fuori sede, legittimato a chiedere il mantenimento iure proprio
14 aprile 2022

È nullo il patto con il quale due coniugi, per il caso della loro futura separazione, si accordano che l’uno versi all’altro una somma di denaro:

ogni possibile qualificazione giuridica della scrittura» conduce a non ritenerla non meritevole di tutela: ad esempio, ritenendola un patto matrimoniale, si finisce per doverlo qualificare come nullo per illiceità della causa; mentre, considerandola come un contratto preliminare di donazione, sospensivamente condizionato all’evento della separazione legale dei coniugi, del pari si deve concludere per la sua nullità per infrazione del divieto di promettere una donazione. Neppure può trattarsi di  ricognizione del debito

Corte di cassazione ordinanza 11923 del 13 aprile 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi