No al riconoscimento da parte del genitore mussulmano violento

Termine annuale per l’impugnazione del riconoscimento del figlio
30 giugno 2021
Responsabilità processuale aggravata per il genitore che nasconde il reale patrimonio
1 luglio 2021

Non è nell’interesse della minore essere riconosciuta dal padre naturale di religione mussulmana, se portatore di un modello culturale violento e prevaricatore nei rapporti con le donne.

Nel caso di specie si trattava di una madre italiana e il padre naturale di sua figlia che, dopo averla invitata più volte ad interrompere la gravidanza, rivendicava il ruolo di genitore e intendeva portare la figlia in Egitto, suo paese d’origine, per farla educare dalla nonna paterna secondo i dettami della sua religione.

Cassazione civile sentenza 18600/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi