Niente assegno di divorzio per la moglie più ricca

Il Giudice può discostarsi dall’accordo tra i genitori sulla frequentazione dei figli
25 gennaio 2022
Affidamento esclusivo: la decisione deve essere ben motivata
27 gennaio 2022

I criteri attributivi e determinativi dell’assegno di divorzio non dipendono dal tenore di vita godibile durante il matrimonio, operando lo squilibrio economico patrimoniale tra i coniugi unicamente come precondizione fattuale, il cui accertamento è necessario per l’applicazione dei parametri di cui all’art. 5, comma 6, prima parte, della legge n. 898 del 1970, in ragione della finalità composita – assistenziale perequativa e compensativa – del detto assegno e non sussiste, quindi, il diritto all’assegno qualora non si sia realizzata, in capo alla richiesta, la precondizione in questione, posta dal peggioramento della situazione economico patrimoniale dell’avente diritto a causa del divorzio.

Cassazione civile ordinanza 31 dicembre 2021 n. 42125

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi