Monitoraggio dei servizi sociali anche c’è affido condiviso; tradimento svelato da screenshot

Modifica delle condizioni congiunta: solo se ci sono fatti sopravvenuti
21 marzo 2021
Valida la rinuncia all’assegno divorzile
21 marzo 2021

Nel caso di mancato, concreto interesse a tutelare i minori dal conflitto separativo, ritenendo preoccupante la richiesta di una madre di chiamare a testimoniare i figli minorenni contro il padre, il Collegio ritiene opportuno in base ai poteri officiosi, avviare un monitoraggio del nucleo familiare e dei minori seppur in regime di affido condiviso, anche in previsione di eventuali diverse decisioni qualora la situazione non si rassereni nel procedimento di divorzio, invitando al contempo i genitori ad avviare un percorso di mediazione familiare.

Rilevanti e utilizzabili i messaggi corredati di screenshot scambiati tra i coniugi, da cui si evince la confessione del tradimento da parte della moglie unitamente alla formulazione delle scuse verso il marito che non vengono in alcun altro modo giustificate

Trib. Pavia 10 marzo 2021

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17510202

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi