Minore infradodicenne va ascoltato sulla scelta della scuola

Affido condiviso: gestione ordinaria dei figli separata
6 maggio 2019
Rapporti sessuali contro volontà della moglie è reato
6 maggio 2019

L’ascolto del minore di almeno dodici anni, se capace di discernimento, oltre a costituire il riconoscimento del suo diritto fondamentale a essere informato e a esprimere le proprie opinioni nei procedimenti che lo riguardano, è elemento di primaria importanza nella valutazione del suo interesse salvo che il giudice non ritenga con specifica e circostanziata motivazione l’esame manifestamente superfluo o in contrasto con l’interesse del minore.
•Corte di cassazione, sezione I civile, sentenza 17 aprile 2019 n. 10776

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi