Locazione: danni al termine del contratto. Ne risponde il conduttore

Il motociclista che investe il pedone è responsabile anche se non era sulla strisce
9 febbraio 2014
Il marito tradisce e lascia la moglie perchè non ci sono più rapporti intimi ? Niente addebito
10 febbraio 2014

Spetta al conduttore provare che i danni riscontrati nell’immobile al termine della locazione e quindi al momento della riconsegna della casa al proprietario non sono a lui imputabili, cioè non dipendono dal suo comportamento.
E se il conduttore non è in grado di dimostrarlo, ne risponde.
Lo afferma la Cassazione con la sentenza n. 2619 del 2014: in pratica, salvo i danni che derivano dal normale deterioramento, per tutti gli altri l’inquilino ha l’onere di dimostrare che si tratta di difetti/lesioni già presenti all’inizio del contratto, quando l’immobile era stato consegnato; altrimenti ne risponde. Egli deve infatti restituire la cosa nello stato in cui si trovava all’inizio del rapporto o, comunque, in buono stato, dovendo altrimenti provare la propria assenza di colpa.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi