Leggere chat o emal per scoprire un tradimento è lecito ?

Niente addebito alla moglie che lascia la casa coniugale quando la crisi è oramai irreversibile.
11 giugno 2016
Equitalia e trust
12 giugno 2016

Spiare il coniuge, anche se c’è il forte sospetto di un tradimento, è attività lecita ?

Facciamo chiarezza: spiare non è lecito. Leggere le chat, a posta elettronica o i messaggi sul cellulare costituisce reato.

Precisamente:

introdurre una telecamera in casa propria per registrare il marito con l’amante, secondo la giurisprudenza costituisce illecita interferenza nella vita altrui ai sensi dell’articolo 615-bis c.p. .

entrare e leggere la chat altrui violando la relativa password di sicurezza può configurare il reato di accesso abusivo a un sistema informatico o telematico. Lo stesso vale per chi consulti la chat quando è già aperta, approfittando della momentanea assenza del titolare dell’account.
Accedere alla posta elettronica costituisce reato ai sensi dell’art. 616 c.p.c. che sanziona chi viola, sottrae o sopprime la corrispondenza.
Chi crea un falso account per fingere di essere un’altra persona e cercare di carpire informazioni costituisce reato di sostituzione di persona sanzionato dall’articolo 494 c.p.

Peraltro le informazioni acquisite nei citati modi non possono essere in linea di massima utilizzate come prove nell’eventuale giudizio di separazione per la richiesta di addebito (sul punto ci sono però opinioni giurisprudenziali diverse)

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi