Lavoro in nero non esclude l’assegno di divorzio

Annunciare la nascita del figlio preclude il disconoscimento successivo
16 febbraio 2013
Vendita “finta” tra coniugi: valida se non c’è traccia scritta della reale intenzione
19 febbraio 2013

Assegno di divorzio per l’ex moglie che percepisce  una pensione molto bassa per aver lavorato gran parte della sua vita “in nero”.

Per la Cassazione la scelta di aver svolto un lavoro non in regola non è dipesa dalla volontà della donna, quanto meno non esclusivamente, dovendosi considerare le notorie condizioni critiche del mercato: se sussiste disparità tra i redditi degli ex coniugi, è quindi indiscutibile che alla parte debole spetti un assegno mensile, a prescindere dalle ragioni per cui la pensione sia di modestà entità.

Cassazione civile ordinanza 3605/2013

Comments are closed.

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi