L’assegnazione della casa familiare incide sull’assegno

La modifica dell’assegno decorre dalla domanda
28 settembre 2021
Dichiarazione di adottabilità solo dopo una indagine rigorosa
28 settembre 2021

Per decidere la quantificazione dell’assegno di divorzio occorre prendere in considerazione anche qualsiasi utilità suscettibile di valutazione economica, compreso il diritto di godimento della casa coniugale: infatti l’ex coniuge a cui è assegnato l’immobile ha un risparmio di spesa, nel senso che non deve trasferirsi altrove e pagare un canone di locazione mensile. Tale aspetto, quindi, incide sulla quantificazione dell’importo che, ricordiamolo ancora una volta, ha una funzione assistenziale, compensativa e perequativa

Cass. civ. ord. n. 15773/2020 del 23.07.2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi