Giovane, laureata, con qualche disponibilità: no all’assegno

Come si prova l’indipendenza economica dell’ex coniuge?
16 maggio 2017
Assegno per il nucleo famigliare: spetta al genitore presso cui i figli minori sono collocati
18 maggio 2017

Il Tribunale di Roma (sent. n. 5126/17) ha negato il mantenimento a una donna quarantenne e laureata.
Il Tribunale sottolinea che per riequilibrare le condizioni economiche dei congiugi, e quindi escludere il diritto al mantenimento, rilevano:

l’assegnazione dell’ex casa familiare in caso di figli (che di per sè ha un valore economico perché implica un risparmio di spesa derivante dalla ricerca di un altro immobile in cui vivere);
la proprietà di un immobile da cui percepire il canone di affitto;
gli aiuti in denaro provenienti dai genitori.
Se poi a ciò si aggiunge la giovane età della donna, il conseguimento di una laurea e il buon stato di salute che le consente di lavorare, la sua condizione non può ritenersi di «non autosufficienza»: tutti tali elementi costituiscono una risorsa che va considerata nella verifica delle condizioni economiche della parte.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi