Embrioni crio conservati: impianto anche dopo la separazione o il divorzio

L’incapacità del de cuius si prova con CTU
26 febbraio 2021
Niente assegno se si scopre che lei lavora in nero
27 febbraio 2021

la donna può impiantare gli embrioni creati e crioconservati anche se il marito, separato o divorziato, si oppone. La volontà della partner di tentare la gravidanza rende impossibile per l’uomo revocare un consenso validamente prestato. 

Infatti la possibilità di revocare il consenso finisce con il momento della fecondazione: da allora, prevale il diritto alla vita dell’embrione

Cass. civile ord. n. 9240/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi