Assegno per i figli: il quantum si determina non solo in base ai redditi dichiarati

Testamento, per la prova dell’incapacità naturale può non bastare la documentazione medica
28 dicembre 2021
Il marito non può chiedere la restituzione delle rate di mutuo pagate durante il matrimonio
29 dicembre 2021

Il solo riferimento alle rispettive entrate reddituali degli ex coniugi non è sufficiente per decidere sul fronte del contributo da fornire per il mantenimento dei figli. La valutazione in ambito economico deve essere più ampia, tenendo conto anche delle complessive situazioni patrimoniali di moglie e marito

 

a prescindere dal reddito dichiarato al giudice o alla agenzia delle entrate, se il coniuge obbligato conduce un tenore di vita più alto paragonato ai redditi “dichiarati”, il calcolo dell’assegno di mantenimento verrà influenzato anche dal tenore effettivo.

(Cass. civ., sez. VI, ord., 10 settembre 2021, n. 24460).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi