Assegno di divorzio: cessa se la nuova convivenza è stabile e migliora le condizioni dell’ex

Danno da mancato riconoscimento del rapporto di filiazione e quantificazione
17 marzo 2018
Raccontare che la moglie ha un amante è diffamazione
21 marzo 2018

La Corte di Cassazione (con sentenza n. 25.074 del 23 ottobre 2017) ha precisato che per escludere l’obbligo del pagamento dell’assegno o per diminuirne l’importo non è sufficiente dimostrare che il coniuge (o ex coniuge) conviva stabilmente con un’altra persona, ma si dovrà invece dimostrare al giudice (al quale viene chiesto di revocare o ridurre l’assegno) che c’è stato un miglioramento delle condizioni economiche di chi usufruisce del mantenimento (nel caso specifico della moglie del lettore): questa prova potrà essere fornita con qualsiasi mezzo ed anche con elementi presuntivi soprattutto riferendosi ai redditi ed al tenore di vita della persona con la quale convive il coniuge a cui spetta l’assegno.

Quindi la dimostrazione dell’instaurazione da parte del coniuge beneficiario di un nuovo rapporto familiare che assuma i connotati di una vera e propria famiglia di fatto spetta, in linea di principio, al coniuge onerato, come fatto estintivo del diritto all’assegno divorzile.

La Cassazione ha infatti affermato che “in tema della cessazione dell’assegno divorzile in caso di intervenuta convivenza more uxorio da parte dell’ex coniuge beneficiario, la convivenza non dotata di quelle imprescindibili caratteristiche di stabilità e continuità in grado di elevarla ad un modello familiare simile a quello fondato sul matrimonio e come tale in grado di far venire meno il diritto all’assegno di mantenimento ove adeguatamente motivato è incensurabile in sede di giudizio di legittimità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi