Assegno di mantenimento: sospeso solo se l’ex inizia una convivenza stabile col nuovo compagno

L’inquilino che non paga il condominio può essere sfrattato
16 settembre 2013
Matrimonio: chi risponde dei debiti assunti dai coniugi in comunione dei beni?
17 settembre 2013

L’assegno di mantenimento non può essere revocato se la nuova relazione sentimentale intrapresa dall’ex coniuge non risulti essere consolidata; né può essere preso in considerazione il reddito del nuovo compagno ove la relazione non risulti connotata dai caratteri di stabilità, continuità e regolarità e dunque tali da far ragionevolmente propendere per la formazione di una c.d. famiglia di fatto”.

Il principio di diritto è affermato dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 19555 del 2013, che così conferma il proprio orientamento consolidato: solo una relazione stabile e caratterizzata dalla continuità, e quindi la costituzione di un nuovo nucleo familiare “di fatto”,  può comportare la sospensione dell’assegno di mantenimento  riconosciuto in sede di separazione o divorzio.

 

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi