Affido condiviso se i genitori sono conflittuali…ma non troppo

Adozione: per evitarla non basta la mera disponibilità dei parenti entro il 4° grado
6 luglio 2022
Pari reddito, pari tempo….mantenimento diretto del figlio minore
7 luglio 2022

l’affidamento condiviso è da ritenersi il regime ordinario anche nel caso in cui i coniugi abbiano cessato il rapporto di convivenza e il grave conflitto fra gli stessi non è di per sé solo, idoneo a escluderlo.
La mera conflittualità, infatti, non preclude il ricorso al regime preferenziale dell’affidamento condiviso, ove si mantenga nei limiti di un tollerabile disagio per la prole, mentre può assumere i connotati ostativi alla relativa applicazione ove venga messo in pericolo l’equilibrio e lo sviluppo psico-fisico dei figli e, dunque, tale da pregiudicare il loro interesse.

Cass. civile ordinanza n. 21312/22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi