Adozione: per escluderla non bastano i buoni propositi dei genitori

Affido esclusivo solo se ben motivato
24 gennaio 2022
Niente assegno divorzile se l’ex convive e non ha contribuito alla formazione del patrimonio
24 gennaio 2022

 

Nel giudizio di dichiarazione dello stato di adottabilità, al fine di escludere lo stato di abbandono del minore non è sufficiente il mero proposito da parte dei genitori di riparare alle precedenti mancanze, ma occorre valutare se il loro mutato atteggiamento e progetto educativo risulti oggettivamente idoneo al recupero della situazione in atto, verificando se vi siano elementi utili a far ritenere la sussistenza della consapevolezza delle proprie responsabilità.

Tribunale di Palermo, sentenza , sezione Minorenni del 31-05-2012

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi