Addebito alla moglie che tradisce il marito…e adesso deve anche mantenerlo

Contratti di convivenza: contenuto
25 maggio 2016
Microconflittualità tra genitori separati: la risolvono i servizi sociali
31 maggio 2016


Separazione addebitata alla moglie fedifraga che col tradimento ha dato causa alla crisi del matrimonio. E anche a suo carico onere di mantenere il marito, economicamente più debole.

 

Lo ha sancito la Cassazione con la sentenza sentenza n. 10823/2016: è l’autore della violazione dell’obbligo di dovere coniugale, e dunque la donna, a dover provare la mancanza del nesso eziologico tra l’infedeltà e la sopravvenuta intollerabilità della convivenza.Si tratta di un riparto dell’onere probatorio rispettoso del canone legale (ex art. 2697 c.c.) e aderente al principio empirico di vicinanza della prova: riversare, invece, la dimostrazione della rilevanza causale in ordine all’intollerabilità della prosecuzione della convivenza su chi abbia subito l’altrui infedeltà si risolverebbe nella probatio diabolica che in realtà il matrimonio era sempre stato felice fino alla vigilia dall’adulterio.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi