Violenza sessuale non è solo la congiunzione carnale

La sottrazione del minore non è esclusa dal radicamento in altro luogo
16 dicembre 2022
Inviare messaggi persecutori ai parenti dell’ex è stalking
17 dicembre 2022

Nell’accezione di atto sessuale rilevante ai fini della configurabilità del reato di cui all’art. 609-bis c.p., rientra non soltanto ogni forma di congiunzione carnale, ma altresì qualsiasi atto che, risolvendosi in un contatto corporeo, ancorchè fugace ed estemporaneo, tra soggetto attivo e soggetto passivo, o comunque coinvolgente la corporeità sessuale di quest’ultimo, sia finalizzato ed idoneo a porre in pericolo la libertà di autodeterminazione del soggetto passivo nella sua sfera sessuale, non avendo rilievo determinante, ai fini del perfezionamento del reato, la finalità dell’agente e l’eventuale soddisfacimento del proprio piacere sessuale

Cass. Pen., Sez. III, Sent., 29 novembre 2022, n. 45242

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17512862/qual-e-la-nozione-di-atto-sessuale-penalmente-rilevante-cass.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi