Stalking, rilevano anche le molestie indirette

Ripartizione spese straordinarie per i figli, proporzionale al reddito
11 luglio 2022
Assegno di separazione, la moglie deve provare il tenore di vita e l’assenza di redditi adeguati a mantenerlo
11 luglio 2022

 

Integra il delitto di atti persecutori la reiterata ed assillante comunicazione di messaggi di contenuto persecutorio, ingiurioso o minatorio, verso la persona offesa, diretta anche verso un destinatario ad essa legata da un rapporto qualificato di vicinanza, se l’agente agisca nella ragionevole convinzione che la vittima ne venga informata e nella consapevolezza, della idoneità del proprio comportamento abituale a produrre uno degli eventi alternativamente previsti dalla norma incriminatrice

Cass. Pen., Sez. V, sent. 8 luglio 2022 n. 26456

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17512305

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi