Sfogo in chat privata non è diffamazione

Assegno ridotto per la moglie che non cerca lavoro
26 luglio 2021
Scuola privata per non sradicare i minori dal contesto sociale
28 luglio 2021

Non sussiste il reato di diffamazione se una donna, delusa dal comportamento infantile dell’ex e certa di essere stata tradita, si sfoga con un amico dell’ex in una chat privata: nel caso di speciele comunicazioni che controparte ha ritenuto offensive nei suoi riguardi, in realtà erano messaggi privati, destinati a rimanere tali. Dal tenore dei messaggi emerge inoltre la totale assenza di volontà e quindi di dolo nel recare offesa

Corte di Appello di Milano  sentenza n. 984/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi