Screenshot del messaggio di Whatsapp è prova valida

Affidato al Comune il figlio se i genitori litigano sempre
3 marzo 2020
Trust: impostodi successione, registro e ipotecaria solo al momento del trasferimento al beneficiario
4 marzo 2020

valida la prova raggiunta con le foto della chat.

Lo screenshot non è dissimile dagli altri tipi di foto, che provano il contenuto dell’immagine ritratta; l’unica differenza sta nel fatto che non viene fotografato un oggetto fisico, bensì il display del telefonino su cui vengono visualizzati i messaggi di testo.

Non serve, dunque, una perizia informatica o altri accertamenti tecnici (come i tabulati del traffico telefonico o telematico), quando la foto ottenuta con lo screenshot appare genuina e confermata da  testimonianza

Non è previsto dalla legge nessun procedimento “certificato” per realizzare uno screenshot valido, ma al contrario può realizzarlo chiunque senza particolari formalità; fermo restando, ovviamente, l’apprezzamento del suo significato probatorio, ad opera del giudice.

Cass. penale n. 8332/20 del 2 marzo 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi