Rimozione della dicitura “documento non valido per l’espatrio” sulla carta di identità

La rendita Inail va tenuta in conto per valutare la situazione economica
27 novembre 2022
No al rimborso per la ristrutturazione dell’immobile del convivente..purchè la spesa sia proporzionale alle condizioni economiche
28 novembre 2022

In difetto dei presupposti di legge per l’adozione dei provvedimenti di ritiro del passaporto e di apposizione sulla carta di identità della dicitura “documento non valido per l’espatrio”, in presenza comunque di altri strumenti che permettano di recuperare il credito alimentare in favore dei figli al di fuori delle barriere nazionali, (ossia anche qualora il soggetto obbligato abbia beni e sostanze all’estero) va espresso il Nulla Osta alla restituzione al ricorrente del passaporto e alla rimozione dalla sua carta di identità della predetta dicitura.

Tribunale di Verona, Decreto 15 novembre 2022

 

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17512798

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi