Revocabile il finto trasferimento della casa alla moglie se diminuisce le garanzie del creditore

Perseguitare l’ex quando la convivenza è finita integra lo stalking
22 novembre 2015
Legge di stabilità 2016: quando c’è l’esenzione da IMU e TASI ?
23 novembre 2015

 

L’atto di trasferimento immobiliare operato in esecuzione di una separazione consensuale tra coniugi può essere revocato se lede i diritti dei creditori.

Il Tribunale di Milano, con la sentenza n. 6784/2015 del 1.06.2015, ha disposto la revoca del trasferimento di un appartamento disposto dal marito in favore dell’ex moglie in esecuzione di un accordo di separazione consensuale, omologato dal Tribunale. Non occorre la prova della conoscenza da parte della ex moglie dello specifico credito vantato dal soggetto che chiede la revocatoria

Come ricordato dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 23509/15, l’azione revocatoria di un atto a titolo gratuito (come la donazione tra parenti) può essere esperita dando la prova dell’intento, da parte del debitore, di arrecare un danno al creditore mediante l’atto di trasferimento: danno consistente nella semplice diminuzione del proprio patrimonio. In pratica, il creditore deve solo dimostrare che, all’esito della cessione dell’immobile, i beni da pignorare sono ridotti notevolmente, rendendo impossibile il recupero del credito.   Nel caso di trasferimento a titolo oneroso, invece, è sufficiente che il debitore alienante e il terzo acquirente (la moglie) siano a conoscenza della diminuzione della garanzia per la riduzione della consistenza patrimoniale del primo; non è necessario che vi sia una collusione tra di essi, né occorre che il terzo (la moglie) sia a conoscenza del debito del marito. 

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi