Responsabilità della scuola per danni all’alunno

Accettazione dell’eredità “tacita”
5 settembre 2019
Assegno divorzile: autosufficienza non significa mera sopravvivenza
6 settembre 2019
In caso di danni all’alunno la scuola risponde per contatto sociale qualificato che implica l’assunzione dei cd. doveri di protezione, enucleati dagli artt. 1175 e 1375 c.c.

In caso di danni all’alunno sussiste la responsabilità “da contatto sociale qualificato” dell’Istituto scolastico affidatario, sul quale gravano i doveri di protezione, enucleati dagli artt. 1175e1375c.c. impongono il controllo e la vigilanza del minore o dell’incapace fino a quando non intervenga un altro soggetto ugualmente responsabile chiamato a succedere nell’assunzione dei doveri connessi alla relativa posizione di garanzia.

Cass. civ. Sez. III, 26 luglio 2019, n. 20285

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi