Omesso versamento dell’assegno: mai “particolare tenuità del fatto”

Culpa in educando anche per i reati commessi dai figli poi divenuti maggiorenni
27 luglio 2020
Lockdown: incidenza sulla diminuzione dell’assegno di mantenimento
28 luglio 2020

 

Non può essere applicata la norma sulla particolare tenuità del fatto, al padre che non versa il mantenimento per il figlio, nella misura e nei tempi stabiliti dal tribunale, per più mensilità.

Accolto il ricorso della pubblica accusa e della madre del ragazzo, parte civile, contro la decisione del tribunale di riconoscere la causa di non punibilità, malgrado l’omesso versamento avesse riguardato quattro mensilità, mentre in altre occasioni era stata versata una somma minore:  è irrilevante la particolare tenuità di ogni singola omissione, valorizzata invece dal tribunale. L’omesso versamento dell’assegno – precisano i giudici di legittimità – integra un reato a consumazione prolungata “caratterizzato da fatto che ogni singolo inadempimento aggrava l’offesa al bene giuridico tutelato”.

Corte di cassazione – Sezione VI – Sentenza 27 luglio 2020 n.22523

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi