Nullità ecclesiastica per grave patologia psichica

Diritto di visita dei nonni va tutelato: Cedu condanna Italia
24 marzo 2021
Separazione: se l’ex moglie ha redditi propri, niente assegno
25 marzo 2021

Nel giudizio di delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio celebrato con rito canonico, fondata sulla sussistenza di un’incapacità di natura psichica grave, antecedente al matrimonio, dolosamente celata al coniuge, al giudice della delibazione non è consentito il riesame del merito.

Sono suscettibili di delibazione anche sentenze pronunciate per cause di nullità, stabilite dal Diritto Canonico, che nel codice civile vengono disciplinate diversamente o non sono affatto previste, purché non siano incompatibili con l’ordine pubblico italiano, inteso come complesso dei principi fondamentali dell’ordinamento risultanti dalla Carta Costituzionale o da altre leggi.

Corte d’Appello di Cagliari, Est. Cugusi, sentenza 29.01.2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi