Non versare il mantenimento per i figli extramatrimoniali è ancora reato

Giudice competente su frequentazione dei figli se i genitori vivono in Stati UE diversi
17 dicembre 2018
A che età dormire dal padre?
18 dicembre 2018
Nonostante la modifica all’art. 570-bis cod. pen., che fa riferimento al solo coniuge, è ancora penalmente rilevante il mancato pagamento dell’assegno di mantenimento da parte dell’ex convivente.
Il decreto d.lgs. n. 21/2018 , volto all’attuazione della riserva di codice nella materia penale, “trasferiva” in unico articolo del codice penale le esistenti previsioni incriminatrici della sottrazione agli obblighi di assistenza familiare, abrogando sia l’art. l’art. 12-sexies della Legge 1° dicembre 1970 n. 898 (c.d. Legge sul divorzio), sia l’art. 3 della Legge 8 febbraio 2006 (intitolata Disposizioni in materia di separazione e  affidamento condiviso)

Conseguentemente, è stato inserito nel codice penale l’art. 570-bis c.p. (Violazione degli obblighi di assistenza familiare in caso di separazione o di scioglimento del matrimonio), che, per esplicito suo dettato, incrimina e punisce con le pene previste dall’art. 570 c.p. il “coniuge” che si sottrae all’obbligo di corresponsione di ogni tipologia di assegno dovuto in caso di scioglimento, di cessazione degli effetti civili o di nullità del matrimonio ovvero vìola gli obblighi di natura economica in materia di separazione e divorzio. Dal tenore della norma, infatti, potrebbe desumersi che la disciplina non sia applicabile in caso di assegni dovuti a figli nati fuori dal matrimonio. Di conseguenza, il genitore di figli avuti con persona non unita in matrimonio andrebbe ora esente da ogni responsabilità penale in caso di sua sottrazione agli obblighi di mantenimento della prole.
Secondo la Corte di Cassazione, però, l’unica interpretazione sistematicamente coerente e costituzionalmente compatibile e orientata, è quella dell’applicazione dell’art. 570-bis c.p., che si limita a spostare la previsione della sanzione penale all’interno del codice penale, anche alla violazione degli obblighi di natura economica che riguardano i figli nati fuori del matrimonio.
Cass. Penale sentenza n. 55744/2018 

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi