A che età dormire dal padre?

Non versare il mantenimento per i figli extramatrimoniali è ancora reato
18 dicembre 2018
Provvedimenti de potestate impugnabili in Cassazione
19 dicembre 2018

sì al pernottamento del bambino piccolo dal padre, ma in via graduale. Precisamente, una volta a settimana finché il bambino ha un anno; due volte per l’anno successivo; tre volte non appena il minore ha compiuto tre anni.

Solo una conclamata inadeguatezza del genitore potrebbe escludere il pernottamento: si pensi al padre dedito all’alcol, violento o che abbia dimostrato totale interesse per il figlio.

La legge non fissa un’età minima perché i figli possano dormire dal genitore non collocatario. E’ previsto però che debbano conservare un legame equilibrato e continuativo con ogni genitore. È a questo obiettivo, comunque, che i giudici devono improntarsi nello stabilire quale sia, nel caso concreto, la soluzione più conveniente per i bambini.

Tribunale di Trieste sentenza 5.9.2018

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi