No riduzione mantenimento del figlio trentenne che vive con madre casalinga

Genitori conflittuali, affidamento ai servizi sociali
10 ottobre 2020
Innocente il marito che non versa l’assegno per il ritardo con cui gli arriva la pensione
11 ottobre 2020

 

Il genitore obbligato non può chiedere una riduzione dell’assegno versato in favore del figlio trentenne non ancora affermato, a maggior ragione se vive con la madre casalinga che si occupa di lui e che contribuisce, perciò, non con risorse finanziarie ma con energie domestiche.

Cass. civile ordinanza 21752, sezione Sesta – 1 del 09-10-2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi