Mancato interpello del genitore per le spese straordinarie: ugualmente rimborsabili

Adozione da parte del coniuge del genitore: non basta l’assenso del genitore naturale
4 giugno 2021
Assegno di mantenimento: nulla va restituito
7 giugno 2021

Il mancato preventivo interpello del coniuge separato o divorziato può essere sanzionato nei rapporti tra i coniugi ma non comporta l’irripetibilità delle spese effettuate nell’interesse del minore e compatibili con il tenore di vita della famiglia, il riconoscimento del diritto al rimborso dipendendo da una valutazione discrezionale, da rimettersi al giudice, circa la rispondenza e necessità delle spese in relazione all’interesse dei figli.
Corte d’Appello di Roma, sentenza 3701, sezione Persona e Famiglia del 19-05-2021

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi