Maltrattamenti in famiglia anche se la convivenza è interrotta

Anche il cognome della madre sarà attribuito al figlio
29 aprile 2022
Gli sms hanno valore di prova
1 maggio 2022

Deve escludersi che il reato di cui all’art. 572 c.p. non sussista per effetto della interruzione del rapporto di convivenza fra i coniugi, sovrapponendo, altresì, la nozione di convivenza a quella di coabitazione: nel caso di interruzione del rapporto di coabitazione fra i coniugi, infatti, possono certamente essere “diverse” le manifestazioni esteriori che concretano condotte abusanti ma non la configurabilità in astratto del fatto-reato.

Cass. Pen., Sez. VI, Sent., 21 aprile 2022, n. 15625

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17511977/il-reato-di-maltrattamenti-famiglia-sussiste-anche-se-la-con.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi