Maltrattamenti anche a seguito di separazione legale o di fatto

Anche nel procedimento per l’adozione il minore 12enne va ascoltato
18 giugno 2022
Decaduto da responsabilità il genitore che condiziona il figlio contro l’altro
18 giugno 2022

 

In tema di rapporti fra il reato di maltrattamenti in famiglia e quello di atti persecutori , le condotte vessatorie poste in essere ai danni del coniuge non più convivente, a seguito di separazione legale o di fatto, integrano il reato di maltrattamenti in famiglia e non quello di atti persecutori, in quanto i vincoli nascenti dal coniugio o dalla filiazione permangono integri anche a seguito del venir meno della convivenza

Cass. penale sentenza 23616 del 16-06-2022

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi