L’ex che si licenzia perde il diritto all’assegno divorzile

Ex moglie colf ha diritto all’assegno divorzile
19 ottobre 2019
Rinnovo solo temporaneo della carta di identità per il genitore inadempiente
21 ottobre 2019

L’ex moglie che si licenzia senza valide ragioni non può poi chiedere l’aumento dell’assegno di mantenimento. Quando la disoccupazione avviene per scelta, va revocato l’assegno divorzile riconosciuto originariamente alla moglie. Né conta il fatto che la decisione sia determinata dalla necessità di tornare a vivere dai propri genitori per risparmiare sulle spese dell’affitto che, altrimenti, non si potrebbero sostenere

 

 

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 18 ottobre 2019, n. 26594

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi