L’elevata conflittualità impedisce l’affido condiviso

Opponibilità ai terzi delle modifiche alla convenzione matrimoniale
25 giugno 2021
Termine annuale per l’impugnazione del riconoscimento del figlio
30 giugno 2021

l’alta conflittualità tra i genitori e l’inesistenza di un dialogo  impedisce di ipotizzare un esercizio condiviso dell’affido del minore. Il predetto limite rappresentato dalla conflittualità, costituisce una condizione che, con un affido condiviso, comporterebbe l’impossibilità di gestione della vita quotidiana della figlia: in questa prospettiva la regola legale si tradurrebbe in un pregiudizio per la minore.

Trib. Bologna 15 aprile 2021

Comments are closed.

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi