Le spese straordinarie per i figli devono essere concordate

Quando l’immobile non cade in comunione
9 dicembre 2022
Riduzione del mantenimento possibile se nasce un altro figlio
9 dicembre 2022

 

Deve essere revocato il decreto ingiuntivo ottenuto dal coniuge convivente con i figli maggiorenni non autosufficienti economicamente a carico dell’altro genitore opponente, dovendosi ritenere che le relative spese straordinarie siano state decise unilateralmente e in assenza di qualsiasi comunicazione preventiva con l’altro genitore, che risulta estromesso da ogni concertazione sul punto.

Tribunale di Salerno  sentenza 2661, sezione Prima del 20-07-2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi