Per l’assegno di divorzio non basta la disparità di reddito

Affido esclusivo: la permanenza presso il padre va comunque regolata
15 marzo 2022
Ripartizione della pensione di reversibilità tra ex coniuge e coniuge superstite
17 marzo 2022

 

la sperequazione reddituale tra i coniugi è requisito necessario ma non sufficiente per l’attribuzione dell’assegno divorzile: in mancanza della prova che detta differenza derivi da un preciso sacrificio della vita lavorativa del coniuge debole al fine di contribuire alla crescita del patrimonio familiare e di quello dell’altro coniuge (considerata l’età dei coniugi e la durata del matrimonio) non è possibile attribuire alcun assegno divorzile.

Cass. civile sentenza  n.7596 del 10.3.2022

www.osservatoriofamiglia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi