La trascrizione della denuncia di successione non importa accettazione tacita dell’eredità

Assegni familiari in caso di separazione o divorzio: a chi vanno?
30 aprile 2019
Reato per il coniuge che installa uno spy software sul cellulare dell’altro
1 maggio 2019

Ai fini dell’accettazione tacita dell’eredità non rileva la trascrizione della denuncia di successione in assenza di altri atti inequivocabilmente rivolti all’assunzione della qualità di erede. L’accettazione tacita ha luogo quando la persona chiamata all’eredità compie un atto che implica, necessariamente, la volontà di accettare, e che tale soggetto non potrebbe compiere se non nella sua qualità di erede ai sensi dell’art. 476 cod.civ..

(Cass. Civ., Sez. I, sent. n. 4843 del 19 febbraio 2019)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi